MENU
200 stage per laureati in Giurisprudenza presso il Tribunale di Roma

Questa opportunità è scaduta! Vuoi rimanere aggiornato sul mondo del lavoro?
Cogli l’attimo! Iscriviti alla newsletter di MondoLavoro.

Per i laureati in Giurisprudenza avere l’opportunità di poter svolgere dell’esperienza sul campo è un’occasione di grande importanza da non lasciarsi sfuggire. Dopo aver trascorso anni ed anni chini sui libri, studiando ed approfondendo le varie materie inserite nel piano di studi, è più che normale che si senta l’esigenza di osservare più da vicino come funzionino le cose nella realtà. Da questo punto di vista, è necessario evidenziare un’interessante occasione: il Tribunale di Roma ha pubblicato un bando di collaborazione per 200 stage per laureati in Giurisprudenza. I fortunati che saranno selezionati avranno l’opportunità di collaborare con la magistratura ed inserire nel proprio curriculum un’esperienza formativa di grande rilievo. Nonostante questi stage non prevedano alcun tipo di retribuzione, rappresentano per i giovani laureati un’opportunità di grande rilievo che consentirà loro di muovere i primi passi all’interno di quel mondo che per molto tempo hanno potuto semplicemente osservare solo come spettatori divenendone, così, veri e propri protagonisti.

Gli stage per laureati in Giurisprudenza presso il Tribunale di Roma avranno una durata complessiva di 18 mesi durante i quali i partecipanti non potranno svolgere alcun tipo di attività professionale dinnanzi al tribunale in questione. Da sottolineare, inoltre, che lo stage può essere svolto contestualmente ad altre attività come ad esempio il dottorato di ricerca, il tirocinio per l’accesso alla professionale di avvocato o di notaio, così come sarà possibile continuare a frequentare i corsi delle scuole di specializzazione rivolte alla formazione per le professioni legali. Nel caso in cui si verifichino dei problemi o venga meno il rapporto fiduciario tra lo stagista ed il magistrato formatore, così come specificato nel bando, il capo dell’ufficio potrà interrompere il periodo di formazione in qualunque momento.

Durante il periodo di formazione, lo stagista sarà affidato alla guida di un magistrato formatore che avrà il compito di seguirlo e monitorarlo in ogni sua attività e mansione. Naturalmente è richiesta la massima discrezione ed il rispetto dell’obbligo di riservatezza riguardo tutte le informazioni e le notizie relative ai vari casi giudiziari, di cui lo stagista verrà inevitabilmente a conoscenza durante il suo periodo di formazione. Da sottolineare, inoltre che i fortunati partecipanti saranno ammessi ai corsi di formazione decentrata organizzati per i magistrati dell’ufficio e ai corsi specificamente a loro dedicati organizzati secondo cadenze semestrali in base ai programmi indicati dalla Scuola superiore della magistratura.

Per partecipare alla selezione per gli stage per laureati in Giurisprudenza presso il Tribunale di Roma è necessario essere in possesso di precisi requisiti. Innanzitutto bisogna essere laureati ad un corso di durata quinquennale ed aver riportato una media di almeno 27/30 negli esami che costituiscono le fondamenta del corso di laurea, ovvero: il diritto costituzionale, il diritto privato, il diritto processuale civile, il diritto penale, il diritto commerciale, il diritto del lavoro ed il diritto amministrativo. Per quanto riguarda il voto finale è necessario aver ottenuto almeno 105/110. Infine, oltre all’aver una fedina penale pulita, gli aspiranti stagisti devono avere al massimo 30 anni compiuti.

L’opportunità di svolgere uno degli stage per laureati in Giurisprudenza presso il Tribunale di Roma è un’occasione allettante da un punto di vista formativo perché consentirà ai partecipanti di trascorrere oltre un anno al fianco di un magistrato formatore che li guiderà nelle numerose attività connesse a questa professione. Se siete interessati a partecipare, dovrete presentare la domanda di partecipazione, il modulo allegato al bando e tutta la documentazione necessaria per comprovare il possesso dei requisiti richiesti direttamente alla Presidenza del Tribunale di Roma. La data di scadenza è fissata per il 5 dicembre 2013 alle ore 13.00.

Se desiderate avere maggiori informazioni a riguardo, ma soprattutto per consultare integralmente il bando è sufficiente collegarsi al seguente link.

 

Elisa Stampa

 

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.