ESPLORA

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

In questo articolo

REALIZZA
7 consigli per scrivere una perfetta lettera di presentazione da inviare per mail

7 consigli per scrivere una perfetta lettera di presentazione da inviare per mail

In questo articolo

L’importanza di una buona lettera di presentazione per introdurre il proprio curriculum vitae è nota e assolutamente da non sottovalutare; ci sono però alcune regole particolari da seguire se la nostra lettera di presentazione sarà inviata tramite posta elettronica, come è ormai consuetudine per la maggior parte delle aziende e degli enti.
Ecco quindi 7 consigli utili per scrivere un’efficace lettera di presentazione da inviare per mail.

1 – Usate un indirizzo email professionale. Quindi niente indirizzi email con nomignoli di dubbio gusto, soprannomi e così via: meglio utilizzare un account di posta composto dal vostro nome e cognome. Ovviamente l’indirizzo email deve essere il vostro, non utlizzate quello di fratelli, sorelle, genitori o amici.

2 – Individuate il giusto destinatario. Se ne avete la possibilità è meglio inviare la lettera di presentazione via mail e il curriculum vitae direttamente al responsabile del personale o al selezionatore, cominciando quindi la vostra lettera di presentazione con formule come: “Gent.ma Dott.ssa / Egr. Dott.” e indicando il suo nome e cognome. Se non è specificato nell’anuncio di lavoro potete provare a reperirlo tramite LinkedIn o sul sito web dell’azienda. Dovete indirizzare la vostra candidatura ad una mail generica? Assicuratevi allora di indicare bene il destinatario della mail, indicando ad esempio che la mail è destinata al responsabile delle risorse umane o all’ufficio del personale.

3 – Scegliete bene l’oggetto della mail. Può essere il riferimento all’annuncio di lavoro a cui state rispondendo oppure indicare che si tratta di una candidatura spontanea. Nell’oggetto della mail potete anche indicare il destinatario (ad esempio: Alla cortese attenzione del Responsabile del Personale) per incentivare l’apertura della mail. In generale scegliere con attenzione l’oggetto della mail con la lettera di presentazione serve proprio a questo: ad evitare che la mail passi inosservata.

4 – Attenzione agli allegati. Per prima cosa, la lettera di presentazione deve costituire il testo stesso della mail, quindi non deve essere allegata né ripetuta all’interno del curriculum vitae. Non dimenticate, però, di allegare il curriculum vitae: può sembrare incredibile, ma pare che sia un errore molto comune! Evitate di inviare allegati troppo pesanti e preferite il formato pdf, se non richiesto altrimenti. In chiusura della mail specificato i documenti che state allegando: curriculum vitae, portfolio, testi di prova e così via.

5 – Organizza i contenuti della lettera di presentazione. Veniamo al testo vero e proprio della lettera di presentazione da inviare per mail: focalizzate bene quali sono i vostri punti di forza, quale contributo potreste portare all’azienda per cui vi candidate e cosa volete comunicare. Ora esponete questi concetti in maniera chiara e concisa, suddividendo il testo in paragrafi: chi siete e cosa fare, perché vi proponete all’azienda, i vostri obiettivi professionali e, infine, la vostra disponibilità e i saluti, cercando di trasmettere entusiasmo e positività. Le lettera di presentazione via mail non deve essere una copia del curriculum, quindi non elencate le vostre capacità ed esperienze lavorative, ma mettete in luce il motivo per cui sareste il candidato ideale. La mail dovrebbe comunque risultare abbastanza breve e incentivare alla lettura del curriculum vitae.

6 – Curate la grafica e i dettagli. Si sa, anche l’occhio vuole la sua parte! Per la vostra lettera di presentazione usate un carattere leggibile e non troppo estroso, che risulti professionale e curato. Separate i paragrafi con uno spazio bianco per facilitare la lettura e sottolineate i concetti più importanti con dei grassetti usati in maniera accorta, senza esagerare.

7 – Ricordatevi la firma! Alla fine della vostra lettera di presentazione via mail firmate per esteso, con nome e cognome, aggiungendovi sotto i vostri dati: indirizzo, numero di telefono, indirizzo email , contatto Skype e così via, in modo da poter essere contattati facilmente.
Dopo un’attenta rilettura, la vostra lettera di presentazione da inviare per email è pronta per essere inviata: buona fortuna!

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Puoi indicarci come?

0
(0)
Potrebbero interessarti anche...
esplora
Le nuove forme di lavoro tra web e sostenibilità
esplora
Lavorare in Olanda: consigli e opportunità
esplora
Curiosità e benefici dello Smart Working
esplora
Navigator, tutto quello che c'è da sapere su questa nuova figura professionale