A Napoli sono a concorso ben 185 posti di lavoro a tempo indeterminato per Maestre ed Educatori per la scuola dell’infanzia. Più nel dettaglio i posti sono messi a concorso tramite il bando Ripam Napoli 2015, pubblicato nell’ambito del progetto Ripam – Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazione e verranno assegnati tramite selezione pubblica tramite titoli ed esami.

Il concorso prevede l’assunzione a tempo indeterminato nelle scuole dell’infanzia di 185 unità di personale di categoria C, posizione economica C1, nei profili professionali di Maestra di sostegno, Maestra e Istruttore Socio Educativo.
Di questi 185 posti messi a disposizione dal bando Ripam Napoli 2015, 11 saranno assegnati a maestre, 80 a maestre di sostegno e 94 a istruttori socio educativi.

Possono candidarsi al bando per maestre ed educatori per la scuola dell’infanzia cittadini italiani e stranieri in regola con le norme riguardanti il permesso di soggiorno in Italia, di età superiore ai 18 anni, in possesso della necessaria idoneità fisica per il ruolo per cui ci si candida, in regola rispetto agli obblighi di leva e che godano dei diritti politici. E’ inoltre necessario che non siano stati dispensati o destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Ci sono specifici requisiti anche per quanto riguarda i titoli di studio. Per il ruolo di Educatore, ad esempio, è necessario essere in possesso di una Laurea in Scienze dell’educazione o in Scienze della formazione oppure aver frequentato corsi di Laurea di secondo livello o specializzazioni in Pedagogia, Psicologia o discipline umanistiche ad indirizzo socio-psico-pedagogico. In alternativa il candidato potrà avere un Diploma di maturità magistrale o di maturità di un liceo socio-psico-pedagogico, o ancora una abilitazione all’Insegnamento nelle scuole di grado preparatorio oppure un Diploma di Maestra di scuola dell’infanzia, di Puericultrice o di Vigilatrice d’infanzia.

Per il ruolo di Maestra, invece, i titoli di studio richiesti sono differenti: può trattarsi di una Laurea in Scienze della Formazione Primaria con Indirizzo Scuola dell’Infanzia, di un Diploma quadriennale di Istituto Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, di un Diploma quadriennale di Istituto Magistrale, di un Diploma di maturità professionale di tecnico dei servizi sociali con Abilitazione all’insegnamento nella scuola dell’infanzia statale oppure di un’abilitazione all’Insegnamento nelle scuole del grado preparatorio rilasciata da scuole magistrali e di un’abilitazione all’Insegnamento nella scuola dell’infanzia statale a seguito di un concorso statale o di un corso abilitante.

Il bando prevede una selezione per titoli ed esami: le prove a cui saranno sottoposti i candidati consisteranno in tre prove scritte che avranno l’obiettivo di verificare le conoscenze dei candidati in relazione all’ambito professionale per cui si candidano e la conoscenza di un lingua straniera a scelta tra inglese, spagnolo, francese e tedesco e un colloquio sugli stessi argomenti. In più potrà esserci una prova di pre selezione tramite un test con domande a risposta multipla.

Le domande di partecipazione al bando Ripam Napoli 2015 per Maestre ed Educatori per la scuola dell’infanzia dovranno essere presentate entro il 24 marzo 2015 attraverso l’apposita procedura online.

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.