MENU
POTENZIA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
whiteBorder
POTENZIA
Barilla per i giovani: 10 borse di studio destinate ai giovani talenti italiani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Barilla per i giovani: 10 borse di studio destinate ai giovani talenti italiani

Per celebrare il centenario della nascita di Pietro Barilla, importante imprenditore che ha contribuito in maniera significativa a diffondere l’elevata qualità dei prodotti e della cucina italiana in tutto il mondo, ma anche per ricordare la grande importanza e l’attenzione che lui riservava sempre ai giovani, l’azienda ha indetto l’iniziativa Barilla per i giovani, realizzata in collaborazione con CentroMarca e con l’Unione Parmense degli Industriali. Obiettivo dell’iniziativa è quello di premiare, mediante delle borse di studio, i 10 giovani meritevoli che presenteranno le migliori idee sul come migliorare il pianeta e la qualità della vita delle persone.

Possono partecipare al concorso Barilla per i giovani e sperare, quindi, nell’assegnazione di una borsa di studio, coloro in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuti entro il 30 settembre 2013 (data di scadenza del bando)
  • cittadini italiani residenti all’interno del Paese
  • in possesso di diploma d’istruzione secondaria superiore con una votazione finale pari o superiore a 90/100.

I 10 talentuosi che presenteranno i progetti migliori riceveranno delle borse di studio dell’importo di 40.000 euro ciascuna, da utilizzare per finanziare i propri studi futuri. Data l’entità della somma si comprende facilmente cosa significhi aggiudicarsi un premio come questo: concretamente si aprono infinite possibilità di crescita per migliorare il proprio futuro lavorativo, come, ad esempio, frequentare un Master, dei corsi di lingua, trascorrere un periodo di studio all’estero, seguire dei corsi di formazione o iscriversi a delle scuole di alta formazione. I giovani vincitori avranno realmente la possibilità di cambiare la propria vita e di guardare al domani con maggiore serenità, non dovendo pesare più sulle proprie famiglie, ma divenendo in prima persona i fautori del proprio destino. In un momento difficile e caratterizzato da una forte crisi economica come quello attuale, il cercare di diffondere il pensiero e l’insegnamento di un grande imprenditore come Pietro Barilla assume un significato simbolico di grande rilievo e dall’indiscutibile impatto sociale. Accolta con un generale consenso da parte delle maggiori aziende italiane, l’iniziativa portata avanti dall’azienda alimentare non è passata inosservata neanche alle forze politiche: basti pensare che lo stesso Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha espresso il suo sostegno e il suo apprezzamento verso iniziative come queste, capaci non solo di coinvolgere attivamente i giovani, ma anche di offrire loro la reale possibilità di costruirsi un futuro migliore.

Per partecipare all’iniziativa Barilla per i giovani, i candidati dovranno presentare un progetto per il futuro e il relativo percorso formativo che possa sostenere. È fondamentale che si rispetti una chiara valenza sociale e che tenga conto di importanti principi come la passione, la fiducia, il coraggio, l’integrità e la curiosità, che si sono rivelati determinanti per il successo della vita personale e professionale di Pietro Barilla. I giovani partecipanti, inoltre, dovranno descrivere dettagliatamente anche l’impatto positivo che il loro progetto avrà sia per la collettività che per l’ambiente. Ai fini della selezione, bisogna sottolineare che verranno presi in considerazione solamente quei progetti che richiedano lo sviluppo di un percorso formativo in uno di questi ambiti: qualità e innovazione; business management; no profit; arte, comunicazione e design. Gli elaborati saranno giudicati e selezionati da una giuria autorevole composta da Alberto Grando, pro rettore dell’Università Bocconi; Gavino Sanna, pubblicitario; Andrea Pontremoli, Ceo e direttore generale Dallara Automobili; Padre Giulio Albanese, missionario e giornalista.
L’iniziativa Barilla per i giovani sarà attiva dal 16 aprile, giorno dell’anniversario della nascita di Pietro Barilla, fino al 30 settembre 2013.
Per avere maggiori dettagli ed approfondire le condizioni generali e le modalità di partecipazioni è sufficiente visitare il sito www.barillaperigiovani.it

 

Elisa Stampa

STANNO CERCANDO TE!
LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.