I giovani artisti e creativi hanno una possibilità in più per mettere a frutto il proprio talento grazie alle borse di studio in ambito artistico della Fondazione Adolfo Pini, che mette a disposizione sei borse di studio e un assegno di ricerca destinati a giovani studenti e ricercatori.

Vediamo quindi tutte le informazioni necessarie per partecipare al bando per le borse di studio della Fondazione Adolfo Pini, nata nel 1991 a Milano con lo scopo di promuovere l’opera del pittore Renzo Bongiovanni Radice, zio di Adolfo Pini. I lavori del pittore vengono valorizzate tramite mostre e studi, ma la Fondazione si occupa anche di promuovere iniziative a sostegno dei giovani artisti come, ad esempio, borse di studio e offerte formative mirate.

Le borse di studio e l’assegno di ricerca della Fondazione Adolfo Pini

In totale le borse di studio messe a disposizione dalla Fondazione sono 6, del valore di 3.000 euro lordi ciascuna; di queste, 5 sono destinate a giovani studenti e ricercatori in campo artistico e creativo che non abbiano ancora compiuto i 35 anni di età, provenienti da università, scuole o altri centri di competenza, a cui sarà data l’opportunità di recarsi presso centri centri internazionali specializzati per un periodo di formazione, ricerca o lavoro.

La sesta borsa di studio messa a bando, invece, è dedicata a studenti e laureati nell’anno 2017-2018 oppure laureati entro la data di scadenza del bando under35. I candidati dovranno avere un percorso formativo in ambito artistico effettuato in università, accademie d’arte o istituti di alta formazione di Milano.
In questo caso la borsa di studio darà la possibilità di svolgere attività di ricerca presso rinomati enti nazionali e internazionali. Questa esperienza è finalizzata alla realizzazione del progetto inedito di una mostra / performance che verrà ospitata negli spazi della Fondazione Adolfo Pini.

Anche l’assegno di ricerca in ambito artistico erogato dalla Fondazione ha un valore di 3.000 euro lordi e una durata di cinque mesi. Questo contributo è destinato a studenti, specializzando, dottorandi, laureati nell’anno accademico 2016-2017 o entro la scadenza del bando e under35, proveniente da università e istituti di alta formazione milanesi. L’assegno di ricerca permetterà al selezionato di svolgere un’attività di ricerca che partirà dall’analisi del concetto di casa museo e dimora storica per arrivare al caso specifico della Fondazione Adolfo Pini.

Come fare domanda per le borse di studio?

Per presentare la domanda e candidarsi per le borse di studio in ambito artistico Adolfo Pini è necessario compilare l’apposito form disponibile sul sito web della Fondazione e inviarlo compilato in ogni sua parte attraverso la proprio casella di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo email fondazionepini@pec.it oppure tramite raccomandata con avviso di ricezione indirizzata a Fondazione A. Pini – corso Garibaldi 2 – 20121, Milano.
Il termine ultimo per inviare la propria domanda di partecipazione è fissato al 20 maggio 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here