Favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro: questo l’obiettivo dell’iniziativa #passionjobtechweek lanciata da Randstad nell’ambito del progetto Youth@Work. Secondo quanto emerso da recenti indagini condotte sull’attuale mercato del lavoro in Italia, una delle principali problematiche che non consentono l’incontro tra giovani e lavoro è la difficoltà con cui le aziende non riescono a trovare dei giovani, con un’età compresa tra i 18 e i 25 anni, con adeguate competenze tecniche e tecnologiche. Il progetto, quindi, mira ad individuare i più meritevoli in tale settore in modo da dare loro l’opportunità di trascorrere una settimana di totale full immersion nel mondo del lavoro per comprendere come orientarsi e trovare la propria strada professionale.

Giovani e lavoro è una delle tematiche più a cuore di Randstad, una delle principali agenzie per il lavoro attive in Italia, specializzata nella ricerca e selezione del personale e nella formazione. Considerando che le competenze tecnico-tecnologiche sono senza alcun dubbio tra le più ricercate nell’attuale mondo del lavoro, è fondamentale riuscire ad indirizzare tutti coloro che, terminato il proprio percorso di studio in tale ambito, si trovano costretti ad affrontare numerose difficoltà prima di trovare un’occupazione nonostante le proprie abilità ed esperienze.

In cosa consiste il #passionjobtechweek? Per partecipare bisogna inviare un video con cui dimostrare e raccontare la propria passione per i studi o il lavoro in ambito tecnico e scientifico. I 20 talenti selezionati parteciperanno ad una settimana di training nel mondo del lavoro, che si svolgerà a Milano dal 26 al 30 ottobre, articolata in varie sessioni di orientamento e formazione, simulazione di colloqui, visite agli stabilimenti produttivi di importanti aziende nazionali e molto altro. Un intervento concreto per favorire l’avvicinamento tra giovani e lavoro.

Per partecipare è necessario inviare a Randstad il proprio video ed il curriculum aggiornato entro il 30 settembre. Maggiori informazioni al seguente sito web.

 

Elisa Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here