Il parco divertimenti Leolandia, che ha già conquistato i bambini di Lombardia e dintorni, arriva anche in Umbria: il nuovo parco di intrattenimento sorgerà a Narni, in provincia di Terni, e la sua inaugurazione è prevista nel 2020.
Questa nuova apertura non solo farà la felicità dei bambini del Centro Italia e dei loro genitori, ma avrà anche una importante ricaduta occupazionale sul territorio: per lavorare a pieno regime, infatti, il parco giochi Leolandia in Umbria richiederà il lavoro di 250 persone.

Il nuovo parco di divertimenti Leolandia sorgerà su un’area di sette ettari in localitàSan Liberato di Narni, a soli 7 chilometri dal casello autostradale di Orte e quindi facilmente raggiungibile.
Il progetto per la realizzazione del nuovo parco giochi umbro, che per la sua costruzione richiede un investimento di circa 36 milioni di euro, è promosso dalla società Leolandia Umbria, costituita da Giuseppe Ira, già presidente di Leolandia Spa (proprietaria dell’omonimo parco di divertimenti della provincia di Bergamo) e da alcuni imprenditori di Terni e di Narni.

A darne la notizia sono diverse testate, anche se la firma del contratto per la costruzione di Leolandia Umbria è prevista solo per settembre e si è ancora in attesa dell’approvazione del Ministero dello Sviluppo Economico e della Regione Umbria, che dovrebbe finanziare l’opera con finanziamenti agevolati e con contributi a fondo perduto.

Secondo i piani e salvo imprevisti, l’inaugurazione si terrà nella primavera del 2020; il nuovo parco tematico umbro rimarrà aperto tutto l’anno, anche nei mesi invernali, ed è quindi prevista anche la realizzazione di un’area coperta che ospiterà attrazioni e spettacoli.

La ricaduta occupazionale di questo progetto sarà importante: si parla infatti di circa 250 nuove assunzioni, di cui 180 a tempo indeterminato, più 24 lavoratori interinali a tempo pieno e 46 lavoratori stagionali, che però potrebbero avere la possibilità di essere impiegati per tutto l’anno.
In questo momento è ancora presto per presentare la propria candidatura per lavorare per Leolandia Umbria: bisognerà attendere la fine dei lavori di costruzione del parco di divertimenti e l’inizio delle campagne di reclutamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here