Per lavorare in Germania, in questo caso, bisogna partire dal Piemonte: in questa regione, infatti, è in programma un Job Tour che ha lo scopo di selezionare alcuni profili professionali per inserirli in diverse realtà imprenditoriali in Germania.

Queste giornate di reclutamento per lavorare in Germania sonno promosse dalla Rete EURES (European Employment Service, ossia Servizi Europei per l’Impiego) del Piemonte in collaborazione con l’Agenzia Federale del Lavoro (ZAV).

Nello specifico, nel corso di questo Job Tour saranno ricercate e selezionate le seguenti figure professionali, che verranno inserite nel mondo del lavoro i Germania: personale per hotel e ristoranti, in particolari receptionist, camerieri e cuochi; lavoratori per la stagione invernale; camionisti e conducenti in possesso della patente di guida CE; metalmeccanici e personale per macchine CNC; elettricisti, idraulici e termoidraulici; personale edile, tra cui muratori e manovali.

Per ognuna di queste figure professionali ci sono dei requisiti specifici, ma a tutti i candidati, per partecipare al recruiting day per lavorare in Germania, è richiesta una esperienza documentabile nel proprio settore professionale e una conoscenza della lingua tedesca livello A2/B1.

Il calendario del Job Tour piemontese per lavorare in Germania prevede una prima tappa ad Omegna il 6 novembre, seguita da una giornata ad Alessandria il 7 novembre, ad Alba l’8 novembre e a Torino il 9 novembre.
Per candidarsi e partecipare così alle selezioni c’è tempo fino al 2 novembre 2017, inviando una copia del proprio curriculum vitae in italiano e una in tedesco all’indirizzo email di riferimento per il luogo in cui si svolgerà il recruiting day di proprio interesse. Gli indirizzi di posta elettronica sono:

– Omegna: euresvco@provincia.verbania.it
– Alessandria: eures@provincia.alessandria.it
– Alba: eures@provincia.cuneo.it
– Torino: eures@agenziapiemontelavoro.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here