MENU
ESPLORA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
whiteBorder
ESPLORA
Casting tv. Come partecipare ai programmi televisivi
casting tv
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Casting tv. Come partecipare ai programmi televisivi
Ami la televisione, non smetteresti mai di guadarla e vorresti fare parte di questo mondo? Allora forza, il primo step consiste nella ricerca, e poi la selezione. Ebbene sì, oggi Mondolavoro parla di selezioni, o meglio di casting tv: per i lettori interessati ad una professione nello spettacolo televisivo, e perché no, un futuro di successi artistici.

Ami la televisione, non smetteresti mai di guadarla ma, soprattutto, vorresti fare parte di questo mondo? Allora forza, come per qualsiasi altro lavoro, il primo step consiste nella ricerca, sfogliando annunci cartacei e telematici, e poi la selezione. Ebbene sì, oggi Mondolavoro parla di selezioni, o meglio di casting tv: per i lettori interessati ad una professione nello spettacolo televisivo, e perché no, un futuro di successi artistici.

casting tv

Pixabay | Free-Photos

I famosi 15 minuti di notorietà di Andy Warhol («In the future everyone will be world-famous for 15 minutes») sono stati sicuramente una premonizione: oggi molti cittadini italiani li bramano questi minuti sul piccolo schermo, e in molti alla fine li ottengono. Tra questi, c’è chi vorrebbe qualcosa di più. C’è chi li vorrebbe trasformare in un trampolino di lancio verso una lunga ed appagante (quantomeno… pagante!) carriera. E allora via ai casting tv: si comincia da qui!

 

I ruoli per chi comincia, per fare gavetta – attraverso quei 15, in realtà meno, famosi minuti di notorietà –  sono vari: è possibile partecipare alle trasmissioni televisive come pubblico oppure un po’ più da protagonista. E la cosa più allettante è che la gavetta è retribuita… a differenza dei molti stage che in Italia no solo non pagano i tirocinanti, ma sempre più spesso non insegnano nemmeno nulla! Un esempio? I figuranti che partecipano alla decennale trasmissione condotta da Rita Dalla Chiesa, Forum, in onda su Rete Quattro, ricevono  tra i 40  e i 42 euro lordi per ogni puntata a cui partecipano per fare numero nel pubblico. I cosiddetti opinionisti, poi, arrivano a guadagnare tra i 70 e gli 80 euro lordi a puntata.

 

Bello, no? E sapete cosa c’è di più bello ancora? Il fatto che per partecipare a questi programmi che prevedono un pubblico in platea (Le Iene, Striscia la Notizia, Uomini  e  Donne, Vivere Meglio ecc.) non bisogna sostenere dei veri e  propri casting tv: la strada da percorrere è molto più semplice. Di norma, è sufficiente contattare telefonicamente la redazione del programma a cui si è interessati o, altrimenti, compilare un form sul relativo sito internet.

 

Casting tv obbligatori, invece, per chi desidera le luci della ribalta su di sé, per chi vuole essere protagonista e non semplicemente parte del pubblico. Vediamo un paio di esempi per farci un’idea di cosa bolle in pentola al momento.

 

  • Programma: I soliti ignoti – Identità nascoste (Rai Uno)
    Conduttore: Fabrizio Frizzi
    Si cercano i concorrenti per la nuova edizione.
  • Programma: Quelli che il calcio (Rai Due)
    Conduttore: Vittoria Cabello
    Si cercano nuovi inviati negli stadi della serie A durante la prossima edizione del programma
  • Programma: Domenica In – L’Arena
    Conduttore: Massimo Giletti
    Si cercano ragazzi e ragazze dai 25 ai 35 anni, con una buona cultura generale, spontanei, informati e dotati di spirito critico.

 

Per informazioni, dettagli e un elenco aggiornato dei casting tv (e radio) che possono interessarvi, consigliamo di leggere qui.

 

 

Autore: Redazione di Mondolavoro.it
© Copyright 2011-2021 Mondolavoro.it – All Rights Reserved

STANNO CERCANDO TE!
Precedente
Successivo
LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense