Partita Iva for Dummies: la guida per i freelance

Il lavoro da libero professionista: che sogno, che bellezza! Orari che puoi gestire in autonomia, essere il capo di te stesso, fare della propria passione un mestiere: sì, una meraviglia. Ma non lo diciamo a un vero freelance, perché potrebbe non esser così entusiasta. Il suo lavoro infatti non è una festa continua come tanti dipendenti statali a tempo indeterminato immaginano. Ci sono alcune cose che si devono sapere prima di intraprendere questa avventura.

Bando Fermenti: una nuova opportunità per l’imprenditoria giovanile

C’è aria di fermento per chi ogni giorno controlla le nuove opportunità di lavoro. In prima linea di sicuro i laureati, oppure tutti i ragazzi che inviano centinaia di curriculum alla settimana. In questo processo, facciamo anche noi la nostra parte, segnalando l’apertura della nuova edizione del bando Fermenti, erogato dall’ente Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Aprire la partita Iva, come si fa e quanto costa

In Italia sono quasi 5 milioni (e più precisamente 4 milioni e 953 mila) i professionisti che svolgono il loro lavoro con partita Iva: sono in genere commercianti, artigiani, liberi professionisti, interpreti, redattori editoriali e persone che, complice la crisi, hanno deciso di mettersi in proprio e di cominciare a lavorare come liberi professionisti.

Come aprire un franchising Vodafone: i requisiti e le agevolazioni

Molte persone che hanno il desiderio di avviare la propria attività imprenditoriale cominciano affacciandosi al mondo del franchising, per avvalersi di molte facilitazioni dal punto di vista pratico e logistico e per sfruttare la notorietà e il buon nome del marchio che rappresenteranno. E, nel campo delle telecomunicazioni, ci sono pochi altri brand noti quanto Vodafone!

Alla scoperta dell’elicicoltura: ecco come allevare lumache in Italia

Può sembrare una professione “strana” e di nicchia, ma allevare lumache a scopo alimentare, attività detta anche elicicoltura, è un settore emergente e in crescita, in cui molti aspiranti imprenditori hanno deciso di investire tempo, denaro e passione. Un allevamento di lumache può costituire un buon investimento perché si avvia con un investimento iniziale non troppo elevato, è un settore che non pone grandi difficoltà e garantisce buoni guadagni.