MENU
Cercare master o stage? Attenzione alle bufale!

Questa opportunità è scaduta! Vuoi rimanere aggiornato sul mondo del lavoro?
Cogli l’attimo! Iscriviti alla newsletter di MondoLavoro.

A svelarlo è stata un’inchiesta uscita su uno dei più importanti quotidiani del Paese qualche settimana fa. La crisi, oltre a produrre decine e decine di disoccupati, ha “sfornato” anche veri e propri “nuovi mostri”: i professionisti della disoccupazione. La loro specialità è organizzare corsi, a volte finti, spesso inutili.

Cercare corsi di formazione in tempo di crisi economica significa anzitutto guardarsi da queste truffe. Mai come in questo momento questi “professionisti della disoccupazione” fanno affari: con la crisi, secondo le ultime rilevazioni Istat, il numero degli italiani a caccia di un lavoro, occupati a cercare master e specializzazioni o a cercare stage, è salito alla cifra record di 2,3 milioni.

Il sistema della formazione attira ogni anno finanziamenti pubblici per quasi 20 miliardi di euro; di quest’ultima somma una parte consistente viene destinata ai corsi per disoccupati, apprendisti, giovani alla prima esperienza o lavoratori a rischio esclusione. A tutte queste attività, secondo l’ultimo rapporto Isfol, hanno partecipato 360mila persone che, nel cercare master o nel cercare un corso di formazione, si sono imbattute in offerte più o meno serie.

La Lombardia, tra le regioni più colpite dalla crisi, ha stanziato nel 2009 112 milioni di euro per le “doti formative”. Sicilia e Campania, afflitte da disoccupazione cronica, spendono 500 milioni di euro all’anno. Cercare un corso di formazione significa, quindi, tenere gli occhi aperti e stare più che attenti a possibili “bufale” o fregature. Non si può certo fare, come si dice, di tutta l’erba un fascio: cercare corsi di formazione spesso può voler dire trovare professionisti seri, percorsi validi, strutture definite e contenuti interessanti. Ma l’inganno, purtroppo, è dietro l’angolo. La Regione Lombardia, a tal proposito, ha commissionatoun’indagine a un istituto di ricerca. Trenta disoccupati ultraquarantenni hanno tenuto un diario nel quale raccontavano le loro settimane trascorse a cercare corsi di formazione e il loro viaggio tra enti, seminari, società più o meno serie. Dal sondaggio è emerso che, nelle rare occasioni in cui i protagonisti riuscivano a trovare lavoro, i corsi di formazione non c’entravano nulla: era tutto merito delle loro conoscenze personali. Questo non significa che cercare un master, cercare stage, cercare corsi di formazione o occasioni di approfondimento significhi necessariamente perdere tempo.

Esistono società molto serie, master accreditati e corsi di lingua in grado di poter dare veramente una svolta alla propria carriera, l’importante è saperli riconoscere guardando bene il tipo di ente o società che propone il corso, la durata, il costo: cercare un corso di formazione vuol dire anzitutto informarsi, anche su portali come mondolavoro.it. E cercare stage da neolaureati non significa per forza essere disposti a lavorare 12 ore al giorno senza rimborsi. Un’azienda che riconosce anche solo un rimborso spese allo stagista dà un piccolo ma significativo segno di attenzione che va colto e apprezzato. Quindi attenzione a quello che cercate e…buona caccia! Con attenzione, accortezza e metodo riuscirete certamente a trovare il corso, lo stage o il master che fa per voi e che vi consentirà, incrociando le dita, di trovare presto il lavoro tanto cercato.

Autore: Redazione di Mondolavoro.it

© Copyright 2011-2021 Mondolavoro.it – All Rights Reserved

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.