ESPLORA

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

In questo articolo

REALIZZA
Cercare master o stage? Attenzione alle bufale!

Cercare master o stage? Attenzione alle bufale!

In questo articolo

A svelarlo è stata un’inchiesta uscita su uno dei più importanti quotidiani del Paese qualche settimana fa. La crisi, oltre a produrre decine e decine di disoccupati, ha “sfornato” anche veri e propri “nuovi mostri”: i professionisti della disoccupazione. La loro specialità è organizzare corsi, a volte finti, spesso inutili.

Cercare corsi di formazione in tempo di crisi economica significa anzitutto guardarsi da queste truffe. Mai come in questo momento questi “professionisti della disoccupazione” fanno affari: con la crisi, secondo le ultime rilevazioni Istat, il numero degli italiani a caccia di un lavoro, occupati a cercare master e specializzazioni o a cercare stage, è salito alla cifra record di 2,3 milioni.

Il sistema della formazione attira ogni anno finanziamenti pubblici per quasi 20 miliardi di euro; di quest’ultima somma una parte consistente viene destinata ai corsi per disoccupati, apprendisti, giovani alla prima esperienza o lavoratori a rischio esclusione. A tutte queste attività, secondo l’ultimo rapporto Isfol, hanno partecipato 360mila persone che, nel cercare master o nel cercare un corso di formazione, si sono imbattute in offerte più o meno serie.

La Lombardia, tra le regioni più colpite dalla crisi, ha stanziato nel 2009 112 milioni di euro per le “doti formative”. Sicilia e Campania, afflitte da disoccupazione cronica, spendono 500 milioni di euro all’anno. Cercare un corso di formazione significa, quindi, tenere gli occhi aperti e stare più che attenti a possibili “bufale” o fregature. Non si può certo fare, come si dice, di tutta l’erba un fascio: cercare corsi di formazione spesso può voler dire trovare professionisti seri, percorsi validi, strutture definite e contenuti interessanti. Ma l’inganno, purtroppo, è dietro l’angolo. La Regione Lombardia, a tal proposito, ha commissionatoun’indagine a un istituto di ricerca. Trenta disoccupati ultraquarantenni hanno tenuto un diario nel quale raccontavano le loro settimane trascorse a cercare corsi di formazione e il loro viaggio tra enti, seminari, società più o meno serie. Dal sondaggio è emerso che, nelle rare occasioni in cui i protagonisti riuscivano a trovare lavoro, i corsi di formazione non c’entravano nulla: era tutto merito delle loro conoscenze personali. Questo non significa che cercare un master, cercare stage, cercare corsi di formazione o occasioni di approfondimento significhi necessariamente perdere tempo.

Esistono società molto serie, master accreditati e corsi di lingua in grado di poter dare veramente una svolta alla propria carriera, l’importante è saperli riconoscere guardando bene il tipo di ente o società che propone il corso, la durata, il costo: cercare un corso di formazione vuol dire anzitutto informarsi, anche su portali come mondolavoro.it. E cercare stage da neolaureati non significa per forza essere disposti a lavorare 12 ore al giorno senza rimborsi. Un’azienda che riconosce anche solo un rimborso spese allo stagista dà un piccolo ma significativo segno di attenzione che va colto e apprezzato. Quindi attenzione a quello che cercate e…buona caccia! Con attenzione, accortezza e metodo riuscirete certamente a trovare il corso, lo stage o il master che fa per voi e che vi consentirà, incrociando le dita, di trovare presto il lavoro tanto cercato.

Autore: Redazione di Mondolavoro.it

© Copyright 2011-2021 Mondolavoro.it – All Rights Reserved

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Puoi indicarci come?

0
(0)
Potrebbero interessarti anche...
esplora
Lavorare come fotografi nei villaggi turistici in Italia e all’estero
esplora
Iot e industria 4.0, le interazioni lavorative tra uomo e macchina
esplora
Job sharing, il lavoro è condiviso
esplora
Come diventare educatore cinofilo