MENU
ESPLORA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
whiteBorder
ESPLORA
Come diventare Nutrizionista, tutto quello che c’è da sapere
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Come diventare Nutrizionista, tutto quello che c’è da sapere

In molti si chiedono come diventare Nutrizionista: le professioni che riguardano la sfera dell’alimentazione sono infatti sempre più richieste e valorizzate. Ci sono diverse figure professionali che si occupano di vari aspetti di questo ambito medico. Una di queste è proprio il Nutrizionista, cioè quel professionista che è in grado di elaborare e prescrivere diete e profili nutrizionali a singoli individui o addirittura a gruppi e comunità.
Vediamo quindi come diventare nutrizionista: i requisiti, il percorso di studi e quali caratteristiche bisognerebbe avere.

Chi è il Nutrizionista?

Cominciamo con il fare un po’ di chiarezza: chi è il Nutrizionista? Innanzitutto è bene sapere che in Italia possono accedere alla professione di Nutrizionista esclusivamente medici e biologi e questo è sufficiente a determinare la prima, importante differenza con le altre professioni legate al mondo dell’alimentazione. Il Nutrizionista, infatti, è un professionista che in maniera autonoma può elaborare e prescrivere una dieta o un profilo nutrizionale a soggetti, sia sani che malati. Il tutto, ovviamente, dopo un’accurata diagnosi fatta da un medico che tenga conto di diversi fattori. E’ bene specificare che un Nutrizionista non può fare diagnosi in maniera autonoma e non può prescrivere analisi, esami o farmaci.

Ci sono altre figure legate al mondo della nutrizione e spesso non è facile determinare quali siano i compiti che competono ad ognuno di questi professionisti. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza:

  • il Tecnologo Alimentare può orientare alla scelta di alcuni prodotti alimentare senza però poter prescrivere diete;
  • il Farmacista deve saper consigliare come utilizzare correttamente integratori alimentari e prodotti dietetici ma, anche in questo caso, non può prescrivere diete o regimi alimentari;
  • il Dietista è un tecnico dell’alimentazione che, dopo una diagnosi fatta dal medico curante, può seguire il pazienta lungo il suo percorso terapeutico nel campo dell’alimentazione;
  • il Dietologo è infine un medico a tutti gli effetti, specializzato nell’ambito dell’alimentazione e della nutrizione, che può fare diagnosi, prescrivere esami e prendere in cura pazienti.

Le caratteristiche del Nutrizionista

Cosa deve saper fare un Nutrizionista? E’ necessario che conosca le caratteristiche nutrizionali e salutistiche di ogni alimento. Inoltre deve conoscere alla perfezione i bisogni nutritivi delle persone in base a differenti fattori e deve saperli accertare attraverso analisi specifiche come, ad esempio, l’analisi del metabolismo basale, del dispendio energetico e della composizione corporea.

Come diventare Nutrizionista: il percorso di studi

Come si diventa Nutrizionista? Per diventare Nutrizionista è necessario un percorso di studio in Medicina o in Scienze Biologiche, che tuttavia non è sufficiente per accedere all’Albo della professione di Nutrizionista e per svolgere questo lavoro.

Da qualche anno ci sono corsi di laurea magistrale in Scienze della Nutrizione Umana che, dopo il superamento dell’apposito esame di Stato, consentono l’iscrizione all’Albo e abilitano quindi ad operare come Nutrizionista. Solitamente questi corsi di laurea mettono a disposizione vari curricula di studi e vari indirizzi. Bisogna quindi saper scegliere quello che fornisce le competenze più complete e quello più in linea con i propri interessi e con le proprie aspirazioni.

Un’altra strada da seguire per diventare Nutrizionista è quella di seguire, dopo la laurea magistrale, corsi e master sulle tematiche della nutrizione e dell’alimentazione. Va però precisato che questi corsi e queste specializzazioni post laurea, anche se rilasciano un diploma, non sono sufficienti per diventare Nutrizionista e cominciare a svolgere la professione. Bisogna infatti tassativamente affrontare e superare l’apposito esame di Stato e iscriversi all’Albo professionale dei Nutrizionisti.

Anche una volta iscritti all’Albo, comunque, sarà importante continuare a frequentare corsi di aggiornamento e master. Questo sarà utile per approfondire alcuni aspetti della professione e mantenersi aggiornati su un argomento così complesso e importante come quello della nutrizione umana.

Diventare Nutrizionista: gli sbocchi professionali

E’ bene ricordare che uno specialista della nutrizione può lavorare non solo come libero professionista presso il proprio studio. Può operare presso palestre, centri fitness, centri termali e aziende, sia private che pubbliche, come consulente o come ricercatore incaricato di controllare la qualità e lo stato igienico degli alimenti. Può inoltre ricoprire incarichi didattici ed educativi legati alle tematiche dell’alimentazione oppure accedere all’insegnamento universitario.

Quanto guadagna un Nutrizionista? Lo stipendio di questo professionista può variare anche di molto in base al ruolo che ricopre e al luogo in cui ha scelto di lavorare. Possiamo dire che lo stipendio medio in Italia può variare da 800 a 2.500 euro.

STANNO CERCANDO TE!
Precedente
Successivo
LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Sul lavoro potresti essere più felice di così?
Segui MondoLavoro e migliora la tua vita professionale.
Ricevi una selezione dei nostri articoli su formazione, lavoro e nuove professioni

Copyright 2020 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense - P.IVA 11976761004

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2020 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense
P.IVA 11976761004