MENU
POTENZIA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
whiteBorder
POTENZIA
Con [email protected] in arrivo corsi di informatica per disoccupati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Con [email protected] in arrivo corsi di informatica per disoccupati

Per chi è al momento in cerca di un’occupazione risulta sempre più evidente come le principali difficoltà riscontrate scaturiscono dal non avere le competenze richieste dall’attuale mercato del lavoro. In un contesto sempre più competitivo e volto all’innovazione tecnologica ed informatica, è fondamentale investire sulla propria formazione per essere sempre al passo con i tempi. Da questo punto di vista, un importante aiuto viene offerto da [email protected], iniziativa promossa dalla Cgil di Bergamo in collaborazione con Proteo, Auser, Toolbox, SOL e con il patrocinio del Comune di Bergamo, il cui obiettivo è organizzare dei corsi di informatica per disoccupati.

Obiettivo fondamentale di [email protected], non è organizzare dei semplici e tradizionali corsi di informatica per disoccupati, ma focalizzare le lezioni su quegli argomenti e quelle competenze informatiche indispensabili per trovare un’occupazione oggigiorno. L’iniziativa si rivolge ai disoccupati e inoccupati con un’età superiore ai 45 anni, persone non presenti sul mercato del lavoro, ma che desiderano migliorare le proprie conoscenze per avere una possibilità in più. Tralasciate le tematiche più tecniche, ci si soffermerà sulla scrittura dei documenti, sull’invio e ricezione delle e-mail, sull’elaborazione di curriculum vitae corretto e sul come compilare i numerosi moduli “Lavora con noi” presenti in tutti i siti web delle aziende.

I corsi di informatica per disoccupati si terranno presso lo spazio Coworking del Lazzaretto e si articoleranno in 4 incontri formativi che si terranno a partire da venerdì 23 ottobre. In qualunque settore lavorativo si desidera inserirsi, inutile negarlo, le competenze informatiche anche se basilari sono sempre richieste. Consapevole di ciò e di quali siano le esigenti richieste del mondo del lavoro, la Cgil di Bergamo mediante questa iniziativa vuole dare il proprio contributo per dare un’opportunità di reinserimento lavorativo a chi, anche se non più giovanissimo, vuole aspirare ad avere un futuro lavorativo soddisfacente.

Per saperne di più e avere maggiori informazioni clicca qui.

 

Elisa Stampa

STANNO CERCANDO TE!
Precedente
Successivo
LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.