CONOSCI

Cos’è l’Employer Branding? Scopriamolo insieme

Oggi le definizioni inglesi che occupano il mercato del lavoro sono così tante che quasi ci si sente invasi. E, la ricerca di un impiego somiglia più a una gita turistica a Londra armati di dizionario, come si usava una volta. Un esempio di quanto poco sappiamo davvero delle ultime innovazioni linguistiche del settore è l’Employer Branding. Che cos’è? Molti tra i recruiter dovrebbero saper rispondere a questa domanda esistenziale, ma non sempre è così. D’altronde si tratta di un concetto apparso più o meno solo di recente – attorno agli anni ’90 – e che è sfugge parecchio ad una traduzione immediata in italiano.

Leggi Tutto »

Categorie Protette: chi sono e quali obblighi hanno le aziende

Durante l’instancabile ricerca di un nuovo impiego, spesso sarà capitato di imbattersi nell’espressione “riservato alle categorie protette”. Ogni tanto compare e la domanda che giunge spontanea è: che cosa sono e chi ne fa parte? Se vi state chiedendo se quelli in categoria protetta siano l’equivalente professionale delle persone che pagano una priority con RyanAir per imbarcarsi prima, vi state sbagliando. Ecco alcune risposte che vi illumineranno sulla questione.

Leggi Tutto »

Tutto quello che bisogna sapere sul reddito di cittadinanza

Del reddito di cittadinanza si è parlato molto, anzi, moltissimo; tuttavia su questa nuova misura a sostegno dei soggetti più deboli dal punto di vista economico c’è ancora un po’ di confusione. Chi ne ha diritto, prima di tutto? E come si può richiedere? E, una volta ottenuto, quali sono le spese ammissibili? Affrontiamo e scopriamo insieme questo argomento.

Leggi Tutto »

Alternanza scuola lavoro, le professioni non si imparano solo sui banchi di scuola

La legge 107 del 2015, chiamata anche La Buona Scuola, ha introdotto il format dell’Alternanza scuola – lavoro, rendendo questa esperienza obbligatoria per tutti gli studenti e le studentesse degli ultimi tre anni delle scuole superiori. L’idea di fondo di questa modalità didattica più dinamica e attiva è quella di testare e consolidare le conoscenze e le competenze acquisite in classe confrontandosi con il mondo del lavoro, scoprendo magari nuove attitudini e orientando meglio il futuro percorso di studio e di lavoro.

Leggi Tutto »

Il contratto da apprendista: come funziona

Il contratto da apprendista, conosciuto anche come contratto di apprendistato: oggi parleremo di questo su Mondolavoro. Perché anche questo rientra nelle formule di lavoro più utilizzate dai datori di lavoro (chi onestamente, perché si trova davanti un candidato con poca esperienza, chi un po’ meno onestamente… per poter retribuire meno i dipendenti).

Leggi Tutto »

Come si diventa Magistrato: requisiti e concorsi pubblici

Figura professionale con un ruolo di grande responsabilità, il Magistrato è un funzionario pubblico con poteri di tipo giudiziario. Impegnato nell’applicazione del diritto e della giustizia, svolge delle funzioni di grande rilievo. In Italia vi sono i magistrati ordinari che si occupano delle cause civili e penali, coloro che si occupano di cause amministrative, contabili, tributarie e militari e, infine, vi sono i cosiddetti magistrati onorari, cioè investiti di tale titolo ma che non hanno svolto la carriera.

Leggi Tutto »

Come si diventa vigile urbano: requisiti e concorsi pubblici

Noto come agente di Polizia locale oppure agente di Polizia municipale, ma più comunemente conosciuto come vigile urbano, questa figura professionale riscuote sempre particolare interesse, soprattutto perché di natura pubblica. I suoi compiti principali riguardano il far rispettare le norme cittadine e stradali all’interno del territorio comunale, ma anche di garantire una corretta circolazione del traffico. Tale figura ha particolare importanza soprattutto nei grandi centri dove in specifiche fasce orarie si crea molto traffico ed è quindi necessario gestire veicoli e pedoni. 

Leggi Tutto »

Come si diventa giudice di pace: ecco i requisiti per la nomina

Figura appartenente all’ordine giudiziario, il giudice di pace è un magistrato onorario a titolo temporaneo chiamato a decidere su cause minori in ambito civile e penale. Come si diventa giudice di pace? Si accede alla professione superando un concorso per titoli emanato dal Ministero di Giustizia in cui sono indicati i posti liberi e le varie sedi disponibili. Naturalmente, si tratta di una professione che può essere esercitata esclusivamente dagli avvocati. 

Leggi Tutto »