POTENZIA

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.

In questo articolo

REALIZZA
Destinazione U.S.A. con le borse di studio Fulbright per insegnare la lingua italiana
Borse di studio Fulbright per l'insegnamento

10 Dicembre 2022

Destinazione U.S.A. con le borse di studio Fulbright per insegnare la lingua italiana

Borse di studio Fulbright per l'insegnamento
Cerchi l'occasione per vivere il mondo universitario americano? Le borse Fulbright sono pensate proprio per offrire questa opportunità ai laureati, docenti e ricercatori italiani.

In questo articolo

Destinazione U.S.A. con le borse di studio Fulbright, Commissione per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti che si distingue per il suo carattere di eccellenza, offre 4 borse di studio presso college ed università statunitensi a giovani laureati italiani under 29 che si stanno specializzando per diventare insegnanti.

Borse di studio Fulbright: come funzionano

Ogni anno la US-Italy Fulbright Commission mette a disposizione delle borse di studio per i laureati italiani che vogliono fare un’esperienza di studio negli Stati Uniti per arricchire il proprio curriculum e il proprio bagaglio di esperienze. Vi possono accedere:

  • laureati (laurea triennale, laurea magistrale/specialistica o laurea vecchio ordinamento);
  • diplomati alle accademie d’arte o di musica;
  • percettori di un assegno di ricerca, ricercatori universitari, professori associati, professori a contratto, studiosi indipendenti.

Tutte le borse di studio Fulbright sono comprensive delle spese di viaggio tra l’Italia e gli USA e della copertura medico-assicurativa necessaria. Sono di tre tipi: per progetti di studio, di ricerca o di insegnamento della lingua italiana; vediamo in particolare quest’ultima categoria.

Borse di studio Fulbright per l’insegnamento

Anche qui ci sono diverse possibilità e si può richiedere una borsa come Distinguished Lecturer (incarichi di insegnamento nell’ambito degli Studi Umanistici e delle Scienze Sociali presso università statunitensi per un trimestre o un semestre), Scholar in Residence (opportunità di insegnamento presso università che richiedono espressamente docenti italiani per un anno accademico) o come Foreign Language Teaching Assistant, svolgendo quindi un’attività da assistenti all’insegnamento della lingua e cultura italiana.

Distinguished Lecturer

Al momento (dicembre 2022) è aperto il bando per Distinguished Lecturer degli Studi Umanistici e delle Scienze Sociali per l’anno scolastico 2023/24. Le application vanno inviate entro il 28 febbraio 2023. Sono disponibili 4 borse di studio, quattro incarichi in altrettanti atenei prestigiosi: l’University of Chicago (Illinois), la Northwestern University (Illinois), l’University of Notre Dame (Indiana) e l’University of Pittsburgh (Pennsylvania).

Per accedere a questo bando è necessario essere già accreditati come docenti universitari di prima o seconda fascia presso università italiane oppure essere ricercatori confermati a tempo determinato e/o indeterminato con affidamento didattico.

Le borse di studio prevedono una durata tra i 3 e i 6 mesi e hanno un valore tra i 16.500$ e i 26.500$ a seconda dell’ateneo specifico, per cui vi suggeriamo di leggere a fondo i singoli bandi di concorso. In aggiunta è prevista una quota di 1.500$ per il viaggio, le spese di copertura sanitaria e la sponsorizzazione per il visto di ingresso negli Stati Uniti.

Scholar in Residence

Gli insegnanti che partecipano a questo bando sono invitati presso l’università di destinazione per un intero anno accademico. Questo specifico programma tuttavia è stato sospeso nel 2020 per via della pandemia di covid-19 e attualmente non è ancora ripartito. Il programma tuttavia non esclude che potrebbe ripartire in futuro, quindi è bene tenere d’occhio il sito Fulbright.

Foreign Language Teaching Assistant

Le borse di studio consisteranno in un periodo di assistentato all’insegnamento della lingua e della cultura italiana così come previsto dal Foreign Language Teaching Assistant Program (FLTA) di Fulbright. I borsisti, giovani insegnanti di lingua italiana e/o inglese (anche a livello di supplenza) o giovani laureati in corso di specializzazione, avranno molteplici opportunità, fra cui migliorare e sviluppare la propria metodologia didattica e dare il proprio contributo all’insegnamento della lingua e della cultura italiana nei college ed università che in U.S.A. richiedono insegnanti di madrelingua e che sono selezionate dall’Institute of International Education (IIE). Inoltre sarà un’occasione preziosa per approfondire sul campo le proprie conoscenze linguistiche, sociali e culturali statunitensi che saranno un prezioso bagaglio culturale al rientro in Italia nel caso di una futura attività didattica come insegnanti di lingua inglese.

Il periodo di assistentato avrà una durata di 9 mesi e consisterà nell’affiancamento al docente nell’insegnamento della lingua italiana oppure nella docenza in un proprio corso per un massimo di 20 ore settimanali, con l’obbligo di frequenza di almeno due corsi universitari per semestre, uno dei quali verterà su studi statunitensi e gli altri su materie riguardanti la lingua e la cultura inglese.

Il bando per il prossimo anno scolastico è scaduto, ma si attende in primavera il prossimo per l’anno scolastico 2024/2025.

Requisiti per le Borse di studio Fulbright per l’insegnamento

I candidati dovranno possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese. Tale competenza linguistica dovrà essere verificabile, con punteggi minimi previsti dal bando di concorso, preferibilmente attraverso le certificazioni TOEFL – Test of English As a Foreign Language o IELTS – International English Language Testing System.

Per concorrere all’assegnazione delle borse di studio è necessario aprire un account personale sul sito Fulbright dove è reperibile il bando del concorso completo con tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione ed è presente un apposito form da compilare.

Il programma Fulbright

Il Programma Fulbright è stato ideato dal Senatore J. William Fulbright nel 1946 con l’obiettivo di facilitare un percorso di pace e di scambio fra gli Stati Uniti e il resto del mondo e attualmente è il più importante programma di scambi culturali internazionali degli U.S.A.  Ha avuto inizio in Italia nel 1948 in occasione del primo accordo tra Governo degli Stati Uniti e Governo Italiano e con la creazione della Commissione per gli Scambi Culturali fra Italia e Stati Uniti (The US – Italy Fulbright Commission), ente binazionale che gestisce il Programma.

La Commissione promuove le opportunità di studio, ricerca ed insegnamento negli Stati Uniti e in Italia attraverso le borse di studio Fulbright che ogni anno coinvolgono circa 130-140 borsisti, sia italiani che statunitensi, e che si distinguono per prestigio nell’ambito accademico e culturale mondiale. Infatti il Programma è attivo in oltre 155 paesi con circa 294.000 partecipanti, e sono circa 7.500 ogni anno nel mondo le borse di studio assegnate da Fulbright. Borse di studio che danno l’opportunità non solo di seguire un interessante percorso di action learning nelle migliori università, ma anche di entrare a far parte di un network mondiale con grandi possibilità di arricchimento attraverso eccellenti contatti accademici, professionali e artistici.

Alcuni dei grandi nomi a livello mondiale, negli ambiti della scienza, dell’economia, della letteratura, della comunicazione, della politica e dell’arte, all’inizio della propria carriera hanno avuto l’opportunità di usufruire di una borsa di studio Fulbright. Fra gli italiani troviamo Margherita Hack, Tullio Regge, Carlo Rubbia, Riccardo Giacconi, Umberto Eco… e molti altri.

 

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Puoi indicarci come?

0
(0)
Potrebbero interessarti anche...
potenzia
Borsa di ricerca in Scienza dei Dati
Secondo la Harvard Business Review, lo “scienziato dei dati” sarà uno dei ruoli più cercati e attraenti...
potenzia
Collegio d’Europa: bando 2023-2024
Chi vuole concedersi un periodo di studio all’estero grazie ad una borsa di studio ha solo l’imbarazzo...
potenzia
Tirocini Parlamento europeo per laureati
Per i giovani laureati che desiderano svolgere un’esperienza di formazione all'estero le opportunità...
potenzia
Diversity & Inclusion Hub 30 novembre 2022
Quali sono i livelli di occupazione delle persone con disabilità nel nostro Paese? Come si possono cambiare...