MENU
ESPLORA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Guida alla scelta del master universitario, come orientarsi
La scelta del master universitario non è proprio una passeggiata: la scelta è vasta, ne esistono di diversi (tra primo e secondo livello, per esempio). E allora come fare per prendere la decisione più giusta per noi? Ecco qualche piccola dritta

Avete appena concluso il vostro percorso all’Università e, che sia alle vostre spalle la triennale o la magistrale, vi è piaciuto così tanto studiare che volete già ricominciare. Questa fame di libri e conoscenza può continuare con un bel master universitario. Le alternative sono parecchie, anche in base al vostro titolo di partenza ma i parametri da valutare per capire quali siano più in linea ai tuoi obiettivi aiuteranno nella scelta finale.

Master universitario: orientarsi prima della scelta

master universitario

Prima di capire quale sia il valore di un master universitario rispetto ad altro, partiamo dalle basi. Facciamo un passo indietro e cerchiamo la risposta di una semplice domanda: qual è la professione in cui ci si vuole specializzare? Quali sono le soft skills da far crescere ulteriormente?

Ora è arrivato il momento di fare le dovute considerazioni anche rispetto alle condizioni del mercato del lavoro per avere più certezze, una volta usciti dal master universitario, di esser una figura spendibile a livello di placement.

Non esiste un solo master post-laurea

Abbiamo detto che le opzioni sono tante, per cui iniziamo con una prima distinzione: esistono master di primo livello e master di secondo livello. E’ una differenza legata al vostro grado di istruzione: siete usciti da una laurea triennale, da una specialistica o, terza opzione, dal cosiddetto vecchio ordinamento?

Un terzo master universitario: il post-experience

A questo tipo di master hanno accesso solo gli studenti che possiedono dei requisiti minimi e che hanno anni di esperienza lavorativa in un determinato settore. Questo particolare master post laurea è organizzato spesso dalle Business School, che hanno strutturato un percorso formativo a partire proprio dalle figure che hanno più possibilità di assunzione.

Un altro tipo di master universitario: l’executive

Questo è invece pensato per chi è già un lavoratore. La sua formula offre una vasta formazione di tipo manageriale, per affinare le proprie competenze e restare continuamente aggiornati e competitivi.

Abbiamo capito quali sono i master universitari, ora valutiamo

master universitario

Ci sono delle indicazioni guida per scegliere il master post laurea più valido. La qualità di un master di primo livello, di un master di secondo livello o degli altri emerge da pochi parametri. Per approfondire l’argomento, poi, esistono altre fonti che vi segnaliamo in vista della preparazione al test per accedere al master universitario: come il libro “I testi di accesso ai master. Manuale di preparazione” di Francesca Desiderio, oppure il sito sosstudenti.it. Ci sono anche le risorse messe a disposizione dal Miur sulla sua piattaforma online.

Qual è l’ente erogatore del master universitario?

Bisogna assicurarsi che il master universitario vanti una certa esperienza in ambito didattico e che quindi si appoggi ad un ente erogatore professionale. Questo serve per non buttare soldi ed energie in corsi che poi si rivelano deludenti e poco formativi. Informatevi, informatevi e…informatevi. Non importa che sia un master di primo livello o un master di secondo livello: la credibilità e la reputation dell’ente erogatore saprà indicarvi l’effettivo livello del corso.

Come fare? Fate attenzione innanzitutto al sito dell’ente: se non ne ha uno, avete già una prima risposta. Poi analizzate i canali social e consultate i feedback degli ex corsisti presenti online.

Altri segni rivelatori emergeranno considerando le partnership con le diverse aziende e altri enti su cui può contare il master post laurea.

Secondo punto per la qualità di un master universitario: edizioni precedenti

La scelta di un master universitario valido può basarsi anche sulla valutazione degli anni passati. Se può vantare almeno tre anni di precedenti esperienze, allora è un buon segno. Non sono solo i candidati ad avere un curriculum vitae da presentare, ma anche il master universitario stesso. Un corso che funziona come si deve non si ferma solo a un nome criptico, magari in inglese, ma che è solo al primo anno di apertura.

Come è strutturato il programma del master post laurea

Controllate che il piano di studi sia scritto ben chiaro. Poi leggete bene il numero di cfu rilasciati, l’ordinamento didattico di riferimento e i requisiti richiesti per entrare.

Attenzione in questa fase alle opportunità eventuali di partecipare a laboratori, project work o esperienze più pratiche. Le materie insegnate sono aggiornate rispetto alle esigenze in continua evoluzione del mercato del lavoro?

Il passo successivo è dare un’occhiata al team docenti

master universitario

Questo gruppo insieme potrà determinare il livello del master universitario. Questo significa valutare non solo il corpo insegnanti interno, ma anche le collaborazioni di professionisti legati al mondo aziendale. I relatori esterni sono una grossa risorsa che arricchisce la teoria, completandola con l’esperienza concreta nel mondo del lavoro.

L’importanza degli stage e dei tirocini

Per lo stesso motivo che ci ha spinti fin qui, ovvero l’ingresso nel mercato del lavoro, un buon master post laurea deve per forza esser aderente con la domanda e l’offerta del settore che vi interessa. Per fare questo non basta stare sul platonico: a quello ci ha già pensato l’università. Il master di primo livello e il master di secondo livello devono esser job oriented.

master universitario

Il grado di occupazione del master universitario

Un master universitario di primo livello o di secondo livello dovrà mostrare un’alta percentuale di placement di chi lo ha frequentato. E, cosa che non guasta mai, considerate anche la retribuzione della professione per cui prepara i corsisti. Mano alle statistiche e bandita sia la timidezza: contattate chi ci è passato prima di voi, perché saranno proprio loro a raccontarvi realisticamente come stanno le cose.

Infine: il master post laurea ti dà un’offerta formativa smart?

master universitario

E per smart intendiamo flessibile. In altri termini: il master universitario garantisce un servizio di e-learning per chi intende formarsi a distanza o ha bisogno di orari gestibili a proprio piacimento? Oggi è quasi un must have per un master post-laurea che si rispetti!

Se avete esigenza dei video delle lezioni a cui non avete potuto partecipare, gli e-book e le slides per approfondire lo studio, dovrete valutare anche questo aspetto durante la selezione.

 

STANNO CERCANDO TE!

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.