MENU
POTENZIA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
whiteBorder
POTENZIA
In arrivo 500 tirocini per disoccupati e inoccupati a Reggio Calabria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
In arrivo 500 tirocini per disoccupati e inoccupati a Reggio Calabria

Istituzioni pubbliche, enti privati, organizzazioni ed associazioni: tutti si adoperano per trovare una soluzione per riuscire a superare questo difficile momento di crisi economica velocemente e nel migliore dei modi. Su tutto il territorio nazionale, infatti, si promuovono varie iniziative e progetti il cui obiettivo principale è quello di favorire l’inserimento lavorativo dei giovani, delle donne, da sempre considerate come le categorie sociali più deboli e fortemente colpite dalla crisi, ma anche di tutti i numerosi disoccupati e inoccupati italiani. Bisogna considerare, inoltre, che nonostante questa situazione accumuni realmente tutta la nostra penisola, a conti fatti, vi è un vero e proprio peggioramento della situazione occupazionale al sud dove le opportunità di lavoro e di formazione sono rare. Fortunatamente le buone notizie non mancano grazie alla volontà comune e all’impegno delle amministrazioni che vogliono dare una svolta a questo stato di cose. Da questo punto di vista bisogna evidenziare il grande impegno profuso dalla Regione Calabria, nello specifico dall’Azienda Calabria Lavoro in quanto reale promotrice, per la presentazione del progetto Work Training che, mediante 500 tirocini per disoccupati e inoccupati, mira a favorire il loro reinserimento lavorativo.

Questo progetto volto ad offrire numerosi tirocini per disoccupati e inoccupati, rientra nell’ambito di “Enter Work” che interesserà per un anno intero tutto il territorio della provincia di Reggio Calabria ma che potrà successivamente essere esteso a tutto il territorio regionale. L’iniziativa si rivolge ai disoccupati ed inoccupati residenti all’interno della provincia, ma è indicato che sarà data la priorità ai giovani con un’età compresa tra i 15 ai 25 anni a cui sarà riservata la metà delle risorse finanziarie a disposizione. Nello specifico, questo importante progetto sarà finanziato mediante le risorse del Fondo Sociale Europeo e risponde alle direttive di Europa 2020 in cui assume una grande rilevanza la riqualificazione dello strumento del tirocinio che deve essere inteso come un importante mezzo attraverso cui favorire l’inserimento nel mondo del lavoro.

Interessanti le parole del governatore Scopelliti durante la conferenza di presentazione:‹‹il tema dell’occupazione è stato sempre per noi di particolare interesse. Le imprese oggi, non rispondono a richieste e non assumono perché c’è tanta sfiducia per la mancata ripresa economica. Nonostante le difficoltà, abbiamo costruito un percorso vero e tirocini che daranno, nelle prossime settimane, ai nostri giovani un po’ di respiro. Non abbiamo mai sposato la filosofia della sinistra che vede nella concessione di sussidi un aiuto. Credo che sia più giusto creare tirocini e quindi percorsi formativi che consentano di mettere in campo i nostri giovani, di prepararli e renderli pronti alla competizione››.

Mediante il progetto Work Training, quindi, numerosi giovani avranno l’opportunità di svolgere i tirocini per disoccupati e inoccupati attraverso cui la Calabria ha deciso di scommettere sul futuro delle proprie risorse umane, unico modo questo per poter realmente tentare di uscire dall’attuale periodo di crisi. Lo strumento del tirocinio deve poter diventare un importante mezzo attraverso cui poter favorire l’inserimento dei giovani e di tutti coloro al momento disoccupati o inoccupati all’interno del mercato del lavoro. Puntare sulla propria formazione rappresenta il modo migliore per acquisire nuove competenze e conoscenze richieste dall’attuale mercato del lavoro che si configura sempre più internazionale ed altamente competitivo.

Per avere maggiori informazioni è sufficiente collegarsi al seguente sito web.

 

Elisa Stampa

STANNO CERCANDO TE!
LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.