MENU
IV edizione del Master in Management delle Risorse artistiche e Culturali

Questa opportunità è scaduta! Vuoi rimanere aggiornato sul mondo del lavoro?
Cogli l’attimo! Iscriviti alla newsletter di MondoLavoro.

Venerdì 21 giugno 2013 presso la sede della Fondazione Roma, nei locali di Palazzo Sciarra in via Marco Minghetti 17, è stata presentata la quarta edizione del Master in Management delle Risorse artistiche e Culturali, MaRAC, nato dalla collaborazione tra la Fondazione Roma e l’Università IULM. Caratterizzato da docenti qualificati, un approccio interdisciplinare e sbocchi occupazionali sia a livello nazionale che internazionale, il master mira a preparare nuovi professionisti e manager qualificati, capaci di vantare ottime competenze nella gestione delle risorse artistiche e culturali grazie ad una preparazione completa ed approfondita che spazia dalle discipline umanistiche e sociali a quelle prettamente economiche e di gestione manageriale. Per comprendere il grande valore di tale master, basti sapere che a nemmeno sei mesi dal diploma, ben il 70% degli studenti ha trovato un’occupazione in linea con il proprio percorso accademico.

Secondo quanto affermato dal presidente della Fondazione Roma, Emanuele Emmanuele, l’obiettivo fondamentale del Master in Management delle Risorse artistiche e Culturali è quello di formare adeguatamente gli studenti in modo che, una volta concluso in maniera eccellente il periodo di studi, possano inserirsi facilmente nel mondo del lavoro. Molti ex studenti, infatti, grazie all’elevata qualità delle competenze e conoscenze acquisite durante il master, hanno iniziato a lavorare presso alcuni dei maggiori musei al mondo. Tale riflessione non può di certo passare inosservata se si considera che l’Italia vanta un patrimonio artistico e culturale di grande prestigio: valorizzando la nostra ricchezza artistica si creerebbero interessanti opportunità e prospettive lavorative per eccellenti professionisti che, attualmente, sono costretti a recarsi all’estero.

Il Master in Management delle Risorse artistiche e Culturali si rivolge ai laureati italiani in possesso o di una laurea triennale di nuovo ordinamento o di una laurea di vecchio ordinamento, ma anche ai laureati stranieri che siano in possesso di un titolo di studio che possa essere equiparato a quello italiano. I candidati verranno selezionati inizialmente sulla base dei titoli posseduti e, successivamente, dopo un colloquio conoscitivo con una Commissione di Valutazione composta da membri nominati dagli Enti Promotori. Secondo quanto specificato nel bando, costituirà titolo preferenziale la conoscenza della lingua inglese, spagnola e, in generale, una buona padronanza di una lingua straniera.
Con il Master in Management delle Risorse artistiche e Culturali si mira a creare un forte legame tra la gestione del patrimonio culturale e artistico da un lato e, dall’altro lo sviluppo economico. Le lezioni spazieranno dall’approfondimento di tematiche relative alle industrie culturali e creative alle arti visive, dallo spettacolo allo studio del patrimonio culturale, monumentale e museale dell’Italia. Nello specifico il master è suddiviso in quattro moduli dedicati a: governance e legislazione; management e organizzazione; marketing e comunicazione; lingua inglese o lingua spagnola. Ogni modulo sarà approfondito dal punto di vista delle tecnologie, degli strumenti, dei riferimenti normativi e dei linguaggi ad esso relativo. Il percorso didattico si articolerà in lezioni frontali, simulazioni, esercitazioni, conferenze, stage, laboratori e, naturalmente, si concluderà con la prova finale.

Da sottolineare, inoltre, che il master si avvale di ben 30 borse di studio offerte direttamente da Fondazione Roma di cui 20 a copertura totale dei costi, ovvero 3500 euro, e le restanti 10 a copertura parziale, cioè 2500 euro. Per chi desidera lavorare e intraprendere una carriera in questo settore, quindi, tale master offre una concreta possibilità di crescita professionale: gli studenti hanno reali possibilità di sviluppare competenze e conoscenze di elevata ed indiscussa qualità che rappresentano un ottimo biglietto d’ingresso e di presentazione nel mondo del lavoro. Proprio per tale motivo molti degli ex studenti hanno trovato, senza molti problemi, lavoro presso teatri, associazioni culturali, musei internazionali e case d’asta.

Se desiderate saperne di più basta visitare il seguente sito internet.

 

Elisa Stampa

 

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.