MENU
ESPLORA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Lavorare in Olanda: consigli e opportunità

Lascio tutto e mi trasferisco all’estero. Quante volte vi sarà capitato di sentire dire questa frase soprattutto di questi tempi oppure persino pensarla voi stessi. Triste ma vero, infatti, sono sempre più numerose le persone che, dopo mesi di continue ricerche per trovare un’occupazione, oppure dopo aver tentato di avviare una propria attività, decidono letteralmente di lasciare tutto e di andare in cerca di maggiore fortuna all’estero. Se si sta valutando di dare una svolta alla propria vita e compiere questo importante passo, la cosa migliore da fare è reperire tutte le informazioni possibili riguardo il Paese di destinazione in modo da essere ben preparati e saper affrontare nel migliore dei modi eventuali problemi o criticità. Se state considerando varie mete, lavorare in Olanda potrebbe riservarvi delle ottime sorprese.

Non eccessivamente distante dal nostro Paese, l’Olanda rappresenta una meta molto gettonata da coloro che, volendo migliorare la propria posizione professionale, non desiderano tuttavia recarsi troppo lontano, ma preferiscono provare a trovare un’occupazione gratificante all’interno del territorio europeo. Uno dei principali vantaggi che potrete scoprire subito se deciderete di andare a lavorare in Olanda è la semplificazione di tutti quei passaggi burocratici propri dell’Italia che spesso scoraggiano fin dall’inizio coloro che vorrebbero avviare una propria attività. La terra dei tulipani, invece, offre ottime infrastrutture, agevolazioni e servizi per coloro che decidono di investire nella ricerca ed un sistema fiscale particolarmente snello e conveniente. Proprio in virtù di questi punti di forza, negli ultimi anni, nonostante la dilagante crisi economica, il Paese è stato in grado di attirare numerosi investitori esteri.

Ad esempio,in Olanda viene adottato un sistema fiscale preventivo, cioè una sorta di accordo tra il fisco, le imprese e i lavoratori in cui vengono stabiliti tutti gli adempimenti fiscali da dover rispettare. Non solo, vi sono anche numerose agevolazioni ed esenzioni per gli investitori stranieri, ma anche un sistema rapido per chi vuole aprire una ditta mediante il ricorso ad una contabilità semplificata. Tutto è strutturato in maniera tale da consentire la creazione di numerose opportunità di lavoro ed una crescita reale e continua della nazione. Se dunque siete incuriositi dall’idea di andare a lavorare in Olanda, i vantaggi sono senza alcun dubbio molteplici ed allettanti. In ogni caso, comunque, prima di prendere tale scelta è fondamentale reperire tutte le informazioni necessarie in modo di fare di questo cambiamento di vita un’esperienza positiva e determinante per il proprio futuro professionale.

Una fonte inesauribile di informazioni è naturalmente il web. Oltre a scoprire curiosità e consigli da prendere in considerazione se si sta progettando di fare questo importante cambiamento, su internet è realmente possibile riuscire a trovare interessanti opportunità lavorative. Sono molto numerose, ad esempio, e riviste online specializzate in offerte di lavoro come Intermediair o Manederland. Se invece desiderate rivolgervi al servizio pubblico di collocamento al lavoro, è possibile recarsi presso le numerose agenzie presenti su tutto il territorio olandese. Tra queste è necessario evidenziare la Centrum voor Wiskunde en Informatica (http://www.cwi.nl/) che, oltre ad essere specializzata nel favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro, si occupa anche del rilascio dei permessi di lavoro. Occorre sottolineare, però, che per potersi iscrivere è necessario essere in possesso del cosiddetto “ numero di sicurezza sociale”, una sorta di codice fiscale, denominato SOFI-nummer, che si può richiedere presso i Belastingdiest, ovvero gli uffici delle tasse olandesi. Naturalmente è possibile anche rivolgersi anche alle varie agenzie interinali olandesi tra cui spiccano Adecco, Circle e Poliedro.

L’Olanda rappresenta la meta ideale anche per quanto desiderano fare carriera nella ricerca scientifica: tutto questo è possibile grazie al rapporto di collaborazione stipulato tra il Ministero dell’Istruzione e il NWO ovvero l’Organizzazione olandese per le Ricerche Scientifiche. Come risulta evidente, quindi, lavorare in Olanda è realmente invitante. Se siete interessati a dare una svolta alla vostra vita e a recarvi all’estero, è di certo un’interessante meta da tenere in considerazione.

STANNO CERCANDO TE!

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.