Servizi sociali, educazione e formazione, sport, assistenza alle persone: certamente i lavori che rientrano nel cosiddetto Terzo Settore sono impegnativi e non alla portata di tutti. Chi volesse specializzarsi in questi ambiti può però contare su numerose opportunità di stage e di lavoro.

Roma Capitale, ad esempio, ha recentemente pubblicato un bando di selezione che ha l’obiettivo di assegnare 20 tirocini ad altrettanti giovani laureati, disoccupati o inoccupati interessati ad intraprendere un percorso di formazione e orientamento per acquisire conoscenze specifiche in ambiti di attività  pertinenti al proprio percorso di studi. I 20 tirocini che saranno così attivati verranno retribuiti con una indennità di partecipazione di importo pari a 400 euro al mese e si svolgeranno presso enti del Terzo Settore che operano negli ambiti dei servizi sociali, educazione e formazione, sport, assistenza alle persone. Gli stage avranno una durata di 6 mesi, a partire dal giorno 1 settembre 2014, con un impegno di 25 ore settimanali.

Per poter partecipare agli stage retribuiti offerti dal Comune di Roma e cominciare così a lavorare nel Terzo Settore è necessario essere nati dopo il 1 settembre 1988, essere in possesso di un diploma di laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione, Scienze del Servizio Sociale o Scienze Motorie, a seconda dal settore scelto per svolgere il tirocinio, conseguito dopo il 1 settembre 2013 ed essere residenti nel territorio di Roma Capitale. E’ inoltre necessario essere iscritti presso uno dei Centri per l’impiego del territorio come disoccupati o inoccupati.
I venti stage messi a disposizione si svolgeranno presso organismi ed enti del Terzo Settore di Roma e Provincia; 18 dei posti disponibili saranno presso realtà che si occupano di servizi alla persona, all’infanzia, alle famiglie, ai giovani, agli anziani e di istruzione e formazione, mentre i restanti due posti a disposizione saranno presso organismi che si occupano di sport a livello dilettantistico.

Le domande di partecipazione devono essere sottoposte a Roma Capitale entro il 6 maggio 2014: dovranno essere redatte secondo l’apposito modello allegato al bando e completate con tutta la documentazione richiesta. Le domande così compilate dovranno essere inviate al Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Giovani e Pari Opportunità U.O. “Azioni e Progetti per l’adolescenza e la gioventù – Rapporti con l’Università”,  Ufficio Protocollo,  via  Capitan  Bavastro 94, 00154 Roma. Maggiori informazioni possono essere trovate sul sito web di Roma Capitale.

Chi invece ha già esperienza nel settore dei Servizi Sociali può partecipare al nuovo concorso per Assistente Sociale del Comune di Guidonia Montecelio, in provincia di Roma. Il bando recentemente pubblicato è finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato, con orario di lavoro full time, di quattro unità di personale nel profilo professionale di Assistente Sociale Cat. D (posizione economica D1).
Il bando è per titoli ed esami: le procedure di selezione prevedono anche delle eventuali prove di pre selezione in base al numero di candidature pervenute, che consisteranno in test a risposta multipla, prove scritte e prove orali.

Per poter partecipare al bando del Comune di Guidonia Montecelio, gli aspiranti Assistenti Sociali dovranno avere la cittadinanza italiana o straniera (purchè in regola con le norme relative al soggiorno in Italia), essere maggiorenni, in regola con gli obblighi militari e in possesso dell’idoneità fisica necessaria per svolgere il ruolo per il quale ci si candida. E’ inoltre necessario che i candidati siano in possesso di una laurea in Servizio Sociale o Scienze del Servizio Sociale (classe 6) o di un diploma universitario in Servizio Sociale, oppure di un diploma di Assistente Sociale rilasciato al sensi del D.P.R. n. 14 del 15/1/87  o di una laurea specialistica classe 57/S o titoli equiparati. I candidati dovranno infine essere iscritti all’albo professionale degli Assistenti Sociali.
Le domande di partecipazione devono essere sottoposte entro il giorno 11 maggio 2014 seguendo l’apposita procedura online disponibile sul sito web del Comune laziale.

Francesca Scarabelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.