ESPLORA
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Nuovo modello di Curriculum vitae Europass

Il primo passo da compiere per iniziare la ricerca di un lavoro è, certamente, redigere il proprio curriculum vitae. Nonostante si possa pensare che sia una cosa semplice da fare poiché, in fondo, bisogna semplicemente riportare le proprie esperienze lavorative e formative, in realtà è un’operazione che necessita di particolare attenzione sia per quanto riguarda la scrittura dei contenuti che per la forma. Sia le aziende private, ma soprattutto gli enti e i concorsi pubblici, richiedono ormai da tempo l’invio del cv in formato europeo: già in passato, infatti, vi sarà sicuramente capitato di redigere il vostro curriculum con il vecchio formato. Di recente è stato introdotto un nuovo modello di Curriculum vitae Europass rinnovato oltre che nella sua articolazione interna, soprattutto nella grafica che si presenta più colorata e, per certi versi, più moderna.

Europass è un’iniziativa creata appositamente per favorire e migliorare la trasparenza delle qualifiche ed incrementare la mobilità dei cittadini europei all’interno dei vari Paesi dell’UE. Oltre al curriculum vitae si compone di altri 4 documenti (Passaporto delle lingue, Europass Mobilità, Supplemento delle Certificazioni e Supplemento al diploma) che dovrebbero essere di supporto per rendere evidenti e comprensibili le capacità e le competenze di una persona.

Il nuovo modello di Curriculum vitae Europass presenta una grafica del tutto rinnovata caratterizzata, rispetto alla versione precedente, dall’uso del colore e da una impostazione generale più leggera: l’obiettivo è sempre quello di rendere il documento facilmente consultabile dai datori di lavoro o addetti alle selezioni del personale che, con molta frequenza, si ritrovano a sfogliare, confrontare e valutare migliaia di cv. Nel nuovo modello vi sono i titoli e i sottotitoli dei paragrafi relativi ai campi da compilare in blu e, in azzurro, le linee che demarcano la divisione tra le differenti sezioni, alcuni voci interne e i simboli usati per indicare i vari recapiti di contatto.

Il nuovo modello di Curriculum vitae Europass presenta degli aggiornamenti anche per quanto concerne i contenuti ed una revisione relativa alle voci che riguardano i dati personali e l’esperienza. Di seguito le principali novità introdotte:

  • nella sezione di autovalutazione delle competenze linguistiche è stato inserito un nuovo campo per indicare le certificazioni linguistiche conseguite;
  • le capacità e competenze sociali, organizzative, tecniche e informatiche sono state sostituite dalle competenze comunicative, organizzative e gestionali, professionali, informatiche;
  • il nome del datore di lavoro e dell’ente di riferimento per le attività formative sono inserite subito dopo l’indicazione della posizione lavorativa ricoperta e della qualifica conseguita;
  • sono state introdotte nuove voci specifiche nella sezione Ulteriori Informazioni: Pubblicazioni, Presentazioni, Progetti, Conferenze, Seminari, Riconoscimenti e premi, Appartenenza a gruppi o associazioni, Referenze;
  • sono state eliminate le Competenze artistiche;
  • è stata introdotta l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003.

Così come per la versione precedente, anche per il nuovo modello di Curriculum vitae Europass sono disponibili delle istruzioni per la redazione scaricabili in modo da poter scrivere in maniera corretta il proprio cv e, quindi, presentarlo ed inviarlo alle varie aziende ed enti in modo impeccabile: non dimenticate, infatti, che un buon curriculum vitae è di certo un ottimo biglietto di presentazione. Inoltre, il nuovo curriculum presenta all’interno del corpo del testo dei veri e propri suggerimenti per la redazione indicati tra parentesi quadre in rosso.

Il nuovo modello di curriculum vitae Europass è disponibile in 27 lingue, un aspetto di grande rilievo questo, se si sta valutando di recarsi all’estero per lavoro e, quindi, si dovrà necessariamente preparare il proprio cv in una lingua straniera. Se desiderate scaricare il nuovo modello, in word o in pdf, vi basterà collegarvi al seguente sito internet dove troverete anche le istruzioni e degli esempi che vi consentiranno di capire meglio come impostarlo, oppure potete scegliere di compilarlo direttamente online e, solo dopo averlo completo, salvare tutte le modifiche nel formato che preferite.

Ultimo suggerimento: il curriculum vitae, dettagliato e redatto in maniera corretta, deve essere accompagnato dalla lettera di presentazione, documento che ormai viene richiesto da tutte le aziende e dagli enti sia pubblici che privati.

STANNO CERCANDO TE!

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense