MENU
REALIZZA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
REALIZZA
Operazione Risorgimento Digitale, la formazione va in tour
Operazione Risorgimento Digitale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Operazione Risorgimento Digitale, la formazione va in tour
Operazione Risorgimento Digitale
E' già partita Operazione Risorgimento Digitale, un'iniziativa che ha l'obiettivo di insegnare l'uso corretto di Internet a oltre 1 milione di persone, cercando di accelerare il processo di digitalizzazione del Paese.

Una delle caratteristiche di Operazione Risorgimento Digitale è che porterà questi eventi formativi direttamente nelle maggiori piazze italiane, rendendoli fruibili proprio a tutti e raggiungendo un ampio bacino di utenti.

web

Pixabay | geralt

Operazione Risorgimento Digitale: le caratteristiche dell’iniziativa…

L’iniziativa lanciata da Tim per contrastare il fenomeno dell’analfabetismo digitale aderisce al Manifesto della Repubblica Digitale promosso dal Commissario Straordinario del Governo per l’attuazione dell’Agenda Digitale. Ha inoltre il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e dell’Anci ed è aperta al contributo di enti, istituzioni e operatori pubblici e privati nell’ottica di fare rete a favore dei cittadini.

… e i suoi scopi

L’obiettivo di Tim Operazione Risorgimento Digitale è quello di insegnare le nozioni base per l’utilizzo di Internet ad un milione di persone. Questo darà loro gli strumenti per diventare cittadini di Internet, per partecipare in maniera attiva alla vita digitale, per sfruttare le opportunità della rete e per tenersi alla larga dalle sue insidie.

Le parole del Presidente di Tim, Salvatore Rossi

“Tim è particolarmente orgogliosa di partire da Marsala, comune simbolo del Risorgimento italiano, con questa importante iniziativa di inclusione digitale a servizio del Paese. Si tratta di un grande progetto che si inserisce in un contesto che vede l’Italia ancora indietro nelle classifiche europee per l’utilizzo dei servizi digitali, nonostante l’elevato livello di infrastrutturazione. Ma fino a quando la tecnologia non diventa fruibile da tutti, non è possibile cogliere appieno il progresso che questa rappresenta per la società.
Proprio per questo TIM ha progettato Operazione Risorgimento Digitale: vogliamo che ci sia più gente sulle strade digitali, dai cittadini, alle imprese fino alla Pubblica Amministrazione, e per raggiungere questo obiettivo dobbiamo fare in modo che le persone prendano la “patente” e guidino in modo sicuro. Siamo molto fieri di contribuire ancora una volta alla crescita del sistema Paese, mettendo a disposizione dell’Italia le competenze e l’impegno dell’intero Gruppo”.

lavoro e web

www.flickr.com/photos/rosauraochoa/

Come si svolgerà Operazione Risorgimento Digitale

Il tour di Operazione Risorgimento Digitale è già partito da Marsala, in Sicilia. In programma c’è un intenso programma di formazione gratuito che si svolgerà attraverso lezioni in piazza. Nella pratica, gli interessati potranno frequentare 10 sessioni da meno di un’ora l’una, che daranno le basi per utilizzare i principali servizi digitali. Parallelamente ci si potrà iscrivere ad un programma in aula che prevede 3 moduli da 2 ore l’uno. Saranno mini corsi incentrati sempre sulle skill per diventare cittadini di internet, in grado di trovare e condividere informazioni e di comunicare correttamente.

Nel corso di queste giornate sarà inoltre possibile rivolgersi allo sportello digitale presente sulla piazza per avere risposta ai propri dubbi sul mondo di Internet e digitale. I più comuni? Come gestire la propria casella di posta, come utilizzare i social network, come fare una ricerca di informazioni efficace oppure come usufruire dei servizi online della pubblica amministrazione.

Sembrano cose banali, ma nell’era del 5G, caratterizzata da una grande diffusione di connessioni veloci anche su linea fissa, ci sono persone che vengono definite “analfabeti digitali”. Proprio da questa considerazione scaturisce la decisione di portare Operazione Risorgimento Digitale non solo nei grandi centri urbani, ma anche nei paesi più piccoli, perchè “sappiamo che la maggior parte degli esclusi dalla rete ha un profilo preciso: ha più di 50 anni e vive in città più piccole di 60.000 abitanti”.

Le prossime date in programma

Il progetto Operazione Risorgimento Digitale prevede il coinvolgimento di circa 400 formatori Tim. Questi terranno oltre 20mila ore di lezione in 107 tappe, che si svolgeranno da qui alla fine del 2020.

Le tappe siciliane in programma, dopo l’inaugurazione che si è svolta a Marsala, sono:

  • il 18 novembre a Bagheria:
  • il 25 novembre a Sciacca;
  • il 2 dicembre a Enna;
  • il 9 dicembre a Niscemi;
  • il 16 dicembre a Modica;
  • il 13 gennaio a Noto;
  • il 21 gennaio ad Acireale;
  • il 27 gennaio a Milazzo.

È possibile iscriversi ai corsi attraverso il numero verde dedicato (800 860 860) oppure online attraverso l’apposita pagina web, dove si può trovare anche il calendario completo.

LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.

Puoi indicarci come?

Altri articoli che potrebbero interessarti

Sul lavoro potresti essere più felice di così?
Segui MondoLavoro e migliora la tua vita professionale.
Ricevi una selezione dei nostri articoli su formazione, lavoro e nuove professioni

Copyright 2020 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense - P.IVA 11976761004

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2020 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense
P.IVA 11976761004