MENU
POTENZIA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
whiteBorder
POTENZIA
Programma Placement Abroad: tirocini all’estero per gli studenti dell’Università di Catania
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Programma Placement Abroad: tirocini all’estero per gli studenti dell’Università di Catania

Uno dei consigli maggiormente ripetuti ai giovani in questo periodo è quello di puntare tutto sulla propria formazione e di trascorrere un periodo all’estero per migliorare le proprie competenze linguistiche. In momento come quello attuale in cui è fondamentale essere altamente competitivi e sempre aggiornati per inserirsi all’interno del mercato del lavoro, risulta evidente quanto sia importante avere la possibilità di prendere parte a programmi ed iniziative promosse proprio con l’obiettivo di favorire la formazione giovanile. Di tutto ciò ne sono ben consapevoli gli studenti universitari che, a prescindere dal settore di appartenenza e dalla media dei voti, sanno perfettamente le numerose difficoltà lavorative che incontreranno una volta concluso il proprio percorso di studio. Tra le numerose iniziative promosse per intervenire e migliorare questo stato di cose è necessario annoverare il Programma Placement Abroad, gestito dall’Ufficio per i Rapporti Internazionali, mediante cui si finanziano tirocini all’estero, sia in ambito comunitario che non comunitario, rivolti agli studenti dell’Università di Catania.

Mediante il Programma Placement Abroad, l’Università di Catania mette a disposizione dei propri studenti che desiderano fare dei tirocini all’estero un contributo finanziario per sostenere tutte quelle spese che, quando si decide di intraprendere esperienze di questo tipo, è necessario sostenere. Coloro che saranno selezionati, avranno l’opportunità di svolgere uno stage curriculare delle durata minima di 3 mesi presso varie aziende ed istituzioni straniere aderenti all’iniziativa. Nello specifico, per l’anno accademico 2013-2014 è stata prevista l’erogazione di 24 borse di studio/mobilità dell’importo di 1875 euro circa. Tale contributo sarà versato sul conto intestato allo studente in 2 soluzioni: anticipo dell’80% da versare dopo che l’ente partner ha confermato l’inizio del tirocinio; saldo del restante 20% dopo la presentazione della documentazione relativa all’attività di tirocinio svolta. Il programma si rivolge a tutti gli studenti dell’ateneo catanese iscritti almeno al secondo anno di un corso di laurea triennale, almeno al primo anno di un corso di laurea magistrale di durata biennale o almeno al secondo anno della laurea magistrale a ciclo unico.

Per partecipare al Programma Placement Abroad bisogna essere in possesso di specifici requisiti:

  • avere lo status di studente dell’Università di Catania per tutto il periodo di svolgimento del tirocinio nella sede ospitante;
  • avere una buona competenza linguistica della lingua di lavoro richiesta dall’ente ospitante comprovata mediante apposita certificazione di valenza internazionale o da eventuali attestati rilasciati dal Centro Linguistico Multimediale di Ateneo;
  • avere una media ponderata di almeno 26/30 per tutti gli studenti di laurea triennale o magistrale a ciclo unico, mentre gli studenti di laurea magistrale di durata biennale dovranno avere una media di 105/110;
  • avere una lettera di autorizzazione del presidente del corso di studio di appartenenza a compiere un tirocinio curriculare all’estero.

Una Commissione si occuperà della valutazione del tirocinio presentato dallo studente ed esaminerà il candidato con un colloquio in modo da accertarne le capacità linguistiche e le motivazioni. Ciascun candidato potrà ricevere un punteggio da 1 a 3 punti. La Commissione sarà nominata dal Rettore e sarà composta da vari docenti rappresentanti delle diverse aree disciplinari, ma anche da 4 docenti di lingua straniera e da un funzionario dell’area ricerca dell’Ufficio per i Rapporti Internazionali.

Prendere parte al Programma Placement Abroad e quindi svolgere uno dei tirocini all’estero rappresenta un’ottima opportunità sia per migliorare le proprie competenze linguistiche che per acquisire nuove competenze realmente spendibili all’interno dell’attuale mercato del lavoro che si configura sempre più di carattere internazionale che nazionale, aprendo la strada a nuove ed interessanti opportunità lavorative. Se desiderate partecipare, dovrete compilare il modulo online ed inviare tutta la documentazione necessaria via e-mail entro l’11 aprile 2014.

Se desiderate avere maggiori informazioni e consultare il bando per esteso, è sufficiente collegarsi al seguente sito web.

 

Elisa Stampa

 

STANNO CERCANDO TE!
Precedente
Successivo
LIBRI CONSIGLIATI

Questo articolo ti è stato utile?

Clicca sulle stelle per valutare l'articolo!

Siamo spiacenti che questo articolo non sia stato utile per te!

Con il tuo aiuto possiamo migliorarlo.