MENU
Studiare all’estero: borse di studio per il Messico offerte dal Ministero degli esteri

Questa opportunità è scaduta! Vuoi rimanere aggiornato sul mondo del lavoro?
Cogli l’attimo! Iscriviti alla newsletter di MondoLavoro.

Avere la possibilità di studiare all’estero è, senza alcun dubbio, uno degli investimenti migliori che possono essere fatti per il proprio futuro. Le aziende, infatti, sembrano apprezzare coloro che hanno avuto la possibilità di fare questo tipo di esperienza che, oltre che da un punto di vista prettamente didattico, offre ai giovani l’opportunità di confrontarsi con mondi diversi, ma anche di crescere e di imparare davvero bene un’altra lingua. Naturalmente vivere per un periodo all’estero comporta delle spese che non possono essere di certo ignorate soprattutto se si considerano le difficoltà economiche attuali. Fortunatamente vi sono numerose opportunità che consentono ai giovani volenterosi di trascorrere un periodo di studio lontano da casa, l’unica cosa da fare è informarsi per bene e non lasciarsi fuggire le occasioni migliori. Tra queste bisogna evidenziare il bando per l’assegnazione di borse di studio per il Messico destinate allo svolgimento di programmi speciali e soggiorni di ricerca emesso dalla Direzione Generale di Cooperazione Educativa e Culturale del Ministero degli Affari Esteri del Messico. Tale bando scade il 30 agosto 2013, è richiesta una buona padronanza dello spagnolo e, per potersi candidare, è necessario portare a termine la registrazione mediante il formulario “domande online” del Ministero degli Affari Esteri Italiano.
Se, dunque, siete interessati a studiare all’estero, ma non sapete come fare, questa potrebbe essere l’occasione perfetta di cui approfittare. I programmi speciali a cui il bando fa riferimento sono i seguenti: conferenze di alto livello; permanenza per creazioni artistiche; visiting professor; borsa di studio Genaro Estrada per specialisti in studi messicani; miglioramento della qualità degli istituti di istruzione secondaria e superiore messicani; permanenza per news media partners. Così come specificato nel bando, alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione (accompagnata dalla corrispettiva traduzione in lingua spagnola):

  • il modulo da scaricare direttamente dal sito del Ministero messicano;
  • la copia cartacea del modulo “domande online” presente sul sito del Ministero italiano;
  • la lettera di accettazione firmata da parte dell’autorità responsabile dell’istruzione educativa messicana presso cui il candidato svolgerà il proprio periodo di studio;
  • la lettera del candidato in cui con le adeguate argomentazioni motiva la sua volontà di voler studiare in Messico;
  • il curriculum vitae aggiornato e firmato dal candidato; 
  • la copia dei vari documenti menzionati nel curriculum come la copia della laurea, certificati di master, corsi o specializzazioni; 
  • la copia dell’atto di nascita;
  • la copia del passaporto del candidato in corso di validità;
  • una copia del certificato medico che il richiedente si è fatto rilasciare di recente da un ente sanitario pubblico;
  • la copia dell’attestato di conoscenza della lingua spagnola;
  • alcune fotografie personali recenti e a colori.

Nell’invio di tale documentazione, però, bisogna prestare molta attenzione al fattore tempo perché è bene sapere che non verrà presa in considerazione la data del timbro postale, ma il giorno in cui tutti i documenti verranno effettivamente recapitati presso l’ambasciata messicana. Per tale motivo, quindi, è necessario preparare e spedire tutta la documentazione necessaria con largo anticipo in modo da non venir esclusi semplicemente per un errore di tale tipo. Naturalmente, ma è sempre bene ricordarlo, qualora mancasse qualche documento o non si fosse in possesso di tutti i requisiti richiesti, la propria domanda sarà scartata e che, a prescindere dall’esito, non verrà restituita la documentazione presentata. È necessario inviare tutti i documenti via posta all’Ufficio culturale dell’Ambasciata del Messico.
Nel caso in cui foste interessati a tale opportunità per studiare all’estero, potete candidarvi e trovare ulteriori informazioni su sito dell’Associazione Nazionale delle Università e delle Istituzioni di Istruzione Superiore e su quello dell’Ufficio borse di studio della Direzione Generale di Cooperazione Educativa e Culturale del Ministero degli Affari Esteri Messicano. Avrete così l’occasione di vivere un’importante esperienza di studio, ma anche di crescita personale e, in un’ottica futura, professionale.

 

Elisa Stampa

 

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

NON AVERE FRETTA!

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai una volta ogni 15 giorni gli articoli del blog che hanno avuto più successo tra i lettori di MONDOLAVORO.
È un’opportunità, è gratuita, è riservata a chi desidera un’informazione libera e competente.