Taxi a Roma: ecco come iniziare la professione

Per guidare un taxi a Roma, così come in qualsiasi altra città, è fondamentale rispondere ad alcuni requisiti personali. A questi, si aggiungono altri requisiti tecnici: il CAP (Certificato di Abilitazione Professionale); un test per l’iscrizione come conducente per il servizio pubblico non di linea, presso la camera di commercio; e, infine, la licenza.