MENU
Università e formazione: i bandi in scadenza

Questa opportunità è scaduta! Vuoi rimanere aggiornato sul mondo del lavoro?
Cogli l’attimo! Iscriviti alla newsletter di MondoLavoro.

Università e lavoro, il binomio diventa sempre più stringente soprattutto in tempo di crisi. Sono tanti, infatti, i giovani in Italia che, pur avendo acquisito la tanto agognata laurea e magari con voti anche brillanti, non riescono poi a trovare un’occupazione.

Le università cercano, nel loro modo e quindi attraverso la formazione, di dare una risposta all’annoso problema. Ecco allora che numerosi sono i master, i post laurea, i corsi, che tentano di offrire una specializzazione e un primo contatto con aziende, redazioni, al fine di attuare il passaggio dalla formazione “teorica” alla concreta pratica lavorativa. In questa direzione si muove la gran parte delle università italiane stipulando accordi e intese con gruppi e imprese di vario genere.

E’ il caso, ad esempio, della società editoriale del Gruppo ADL che, con la collaborazione didattico-scientifica del “SOF.tel”, il centro per l’orientamento formazione e teledidattica dell’Università di Napoli Federico II, ha indetto un concorso nazionale per l’assegnazione di sette borse di studio per partecipare all’XI edizione del corso in “Tecnico in Progettazione, Gestione e Realizzazione di Impianti Fotovoltaici”. Il corso si propone di formare veri e propri specialisti nel campo del fotovoltaico ed è rivolto a professionisti, tecnici e neo-laureati in Ingegneria e Architettura che vogliano specializzarsi attraverso un percorso di alta formazione nel settore dell’energia solare. L’XI edizione del percorso formativo si terrà presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica della Facoltà d’Ingegneria dell’università Federiciana il prossimo giugno.

Al termine dell’iter formativo, a tutti coloro che avranno superato con profitto il test finale di verifica, sarà rilasciato dall’Università un attestato di frequenza ed un certificato di competenza che permetterà di entrare a far parte di Energy Professional Network, la rete dei professionisti e delle professionalità del comparto energetico. L’inoltro delle candidature può essere presentato fino al 28 aprile, sono 7 le borse di studio messe in palio: 2 a copertura totale e 5 a copertura della metà del costo del corso.

Anche per l’Università del Sannio in programma interessanti offerte formative: “Valorizzazione e gestione dei beni confiscati alla criminalità” e “Management sanitario” sono i due master che l’università sannita ha messo in campo. I due percorsi post laurea sono entrambi organizzati dalla Facoltà di Scienze economiche e aziendali. Il primo si propone la formazione di una figura professionale, manager e/o esperto, che sappia gestire aziende, utilizzando e valorizzando i beni confiscati alla criminalità organizzata (ex l. n. 109/1996), e/o svolgere tutte le attività connesse al procedimento che sfocia nella confisca di beni e aziende della criminalità. Il concorso per l’ammissione scade il 26 aprile e mette a disposizione 40 posti.

Il master in “Management sanitario” è attivato dall’università Sea in collaborazione con l’Ospedale Fatebenefratelli e l’Istituto di Ricerca e Formazione I.R.F.O ed è finalizzato a fornire gli strumenti propri del management sanitario e ad acquisire metodi, contenuti e competenze per la gestione dei servizi sanitari, così da formare alte professionalità ed esperti in governance, direzione e amministrazione delle aziende sanitarie ed ospedaliere in grado di svolgere attività di pianificazione strategica, programmazione e controllo, gestione, anche in una prospettiva etica e sociale. Anche in questo caso il concorso per l’ammissione scade il 26 aprile 2011 e il numero massimo di posti disponibili è 40.

Novità anche dal Politecnico di Torino che, con il supporto di Fiat e Chrysler, ha annunciato per il prossimo anno accademico un patto tra università con l’attivazione dell’International Joint Master Degree in Automotive Engineering. L’accordo è stato firmato dal rettore del Politecnico di Torino, Francesco Profumo, e dal rettore dell’Università di Windsor (Canada), Alan Wildeman, alla presenza dell’amministratore delegato di Fiat e Chrysler, Sergio Marchionne. La Fiat e il Politecnico di Torino hanno anche rinnovato fino al 2014 l’accordo di collaborazione sul corso di Laurea in Ingegneria dell’Autoveicolo. L’università, dunque, si trasforma e diventa sempre più il viatico primario per la specializzazione e l’immissione nel mondo del lavoro.

Autore: Redazione di Mondolavoro.it

© Copyright 2011-2021 Mondolavoro.it – All Rights Reserved

Immagina un mondo dove è il lavoro che ti cerca.
Non è più un sogno, ma un progetto a cui stiamo dando forma.

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense

Il mondo cambia in un battito di ciglia. Riesci a stare sempre sul pezzo? Se sei qui è perché sei curioso e questo è un ottimo primo passo. Proseguiamo l’avventura insieme!

Per te che non ti fermi alle apparenze e sei un tipo che va sempre oltre il titolo di un articolo online. Se vuoi scoprire di più (davvero), ma sei stanco del burocratese delle enciclopedie, questa è la tua sezione. 

Nessuno (Avengers a parte) nasce coi superpoteri. La buona notizia che ti diamo è che puoi acquistarli, col tempo e con l’impegno giusto. Come fare? Investi su di te, oggi.  

Jeff Bezos ha dato vita ad Amazon. Chi ha detto che tu non possa creare qualcosa di altrettanto valido? Se hai un sogno (o magari più di uno), ti mancano solo gli strumenti adatti. Inizia ora!

Copyright 2019 © MondoLavoro
Un progetto DigitalSense